erbacee perenni Onosma
Onosma

Onosma, genere di 150 specie di piante suffruticose, sempreverdi, perenni, delicate e rustiche, con fiori tubulosi. Le due specie descritte sono rustiche e adatte pr il giardino roccioso.
Si piantano in aprile, in terreno ben drenato, al sole e si possono far cescere sui muri a secco e fra le rose.

Onosma echioides: pianta originaria dell'Europa meridionale e Italia, alta 30-40 cm e del diametro di 30 cm. Si tratta di una specie con foglie lineari-lanceolate o spatolate, pelose, grigio-verdi. I fiori, dorati, lunghi 2-3 cm, pendenti, riuniti in cime unilaterali, sbocciano da giugno ad agosto.
Onosma  tauricum: pianta originaria dell'Europa sud-orientale, alta 30-60 cm e del diametro di 30 cm e più. Si tratta di una specie simile alla precedente, ma con fiori di color giallo più scuro, che sbocciano su peduncoli più lunghi da aprile-maggio fino ad agosto.


riproduzione: un luglio-agosto, dopo la fioritura, si prelevano talee lunghe 5 cm e si piantano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in cassone freddo. Le talee radicate, cosa che avviene abbastanza rapidamente, si invasano singolarmente in settembre in vasetti da 8 cm, riempiti con una composta da vasi e si fanno svernare in cassone, per poi metterle a dimora in aprile successivo.
In febbraio-marzo si semina in terrine o in cassette riempite con una composta da semi, in cassone freddo, ma bisogna avere pazienza, perchè la germinazione è lenta. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano in contenitori da 8 cm riempiti con una composta da vasi, in cassone freddo. Si mettono poi a dimora in aprile.
esposizione:
fioritura: da aprile ad agosto a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Epimedium

Epimedium, genere di 21 specie di piante perenni, rustiche, sempreverdi o semisempreverdi che formano dei bei tappeti ornamentali se coltivate in posizioni parzialmente ombreggiate. In primavera le foglie giovani, verdi,  ........

Nemophila

Nemophilla, genere di 13 specie di piante annuali, rustiche. Le 2 specie descritte sono adatte per le bordure e per coprire il terreno nelle posizioni parzialmente ombreggiate.
Queste piante crescono bene in tutti i terreni ........

Nepeta (Erba gattaia)
Nepeta (Erba gattaia), genere di 250 specie di piante erbacee, perenni ed annuali. Le specie perenni descritte sono rustiche e adatte per il giardino roccioso e per le bordure. Hanno fiori piccoli, tubulosi. Bisogna ........

Lithospermum

Lithospermum, genere di 60 specie di piante erbacee perenni, sufrruticose, rustiche e semirustiche, che formano tappeti di vegetazione, con fiori azzurri, imbutiformi, che sbocciano abbondantissimi. Le specie descritte sono ........

Polianthes (Tuberosa)

Polianthes (Tuberosa), genere di 13 specie di piante perenni, bulbose, delicate, appartenenti alla famiglia delle Amaryllidaceae. La specie descritta è coltivata all’aperto nelle zone a clima mite, mentre nelle regioni più ........

 

Ricetta del giorno
Torta di pere caramellate
Sbucciare le pere, tagliarle a metà e togliere il torsolo, quindi tagliarle a fette piuttosto spesse e bagnarle con il limone. Nel frattempo accendere ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Lamium
Lamium, genere di 40-50 specie di piante erbacee, perenni e annuali. Le specie descritte sono adatte per le posizioni ombreggiate e i terreni poveri. Alcune di queste, come L.galeobdolon sono adatte come piante tappezzanti, ........

Dodecatheon

Dodecatheon, genere di 52 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, adatte per il sottobosvo e per le zone leggermente ombreggiate dei giardini rocciosi. Hanno fiori ricurvi, simili a quelli dei ciclamini, riuniti in ........

Gladiolo (Gladiolus)

Gladiolo (Gladiolus), genere di 300 specie di piante bulbose, semirustiche, appartenenti alla famiglia delle Iridaceae, adatte per la coltivazione nelle bordure e per la produzione di fiori da recidere. Le specie originali ........

Lavatera
Lavatera, genere di 25 specie di piante erbacee e suffruticose, annuali, biennali e perenni, con fiori imbutiformi, simili a qualli dell'Ibisco. La specie annuale descritta è adatta per le bordure, ........

Kochia

Kochia, genere di 90 specie di piante erbacee e suffruticose, annuali e perenni. La specie descritta, coltivata per il fogliame ornamentale, si impiega isolata o nelle aiuole, per formare bordure basse, o come pianta da ........


erbacee perenni Onosma
Onosma

Onosma, genere di 150 specie di piante suffruticose, sempreverdi, perenni, delicate e rustiche, con fiori tubulosi. Le due specie descritte sono rustiche e adatte pr il giardino roccioso.
Si piantano in aprile, in terreno ben drenato, al sole e si possono far cescere sui muri a secco e fra le rose.

Onosma echioides: pianta originaria dell'Europa meridionale e Italia, alta 30-40 cm e del diametro di 30 cm. Si tratta di una specie con foglie lineari-lanceolate o spatolate, pelose, grigio-verdi. I fiori, dorati, lunghi 2-3 cm, pendenti, riuniti in cime unilaterali, sbocciano da giugno ad agosto.
Onosma  tauricum: pianta originaria dell'Europa sud-orientale, alta 30-60 cm e del diametro di 30 cm e più. Si tratta di una specie simile alla precedente, ma con fiori di color giallo più scuro, che sbocciano su peduncoli più lunghi da aprile-maggio fino ad agosto.


riproduzione: un luglio-agosto, dopo la fioritura, si prelevano talee lunghe 5 cm e si piantano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in cassone freddo. Le talee radicate, cosa che avviene abbastanza rapidamente, si invasano singolarmente in settembre in vasetti da 8 cm, riempiti con una composta da vasi e si fanno svernare in cassone, per poi metterle a dimora in aprile successivo.
In febbraio-marzo si semina in terrine o in cassette riempite con una composta da semi, in cassone freddo, ma bisogna avere pazienza, perchè la germinazione è lenta. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano in contenitori da 8 cm riempiti con una composta da vasi, in cassone freddo. Si mettono poi a dimora in aprile.

esposizione:
fioritura: da aprile ad agosto a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su