arbusti a foglia caduca Clethra
Clethra

La Clethra, originaria delle regioni orientali degli Stati Uniti, Cina, Giappone e isola di Madera, comprende 120 specie ed è un arbusto o piccolo albero, a foglie decidue o sempreverde; la maggior parte delle specie sempreverdi sono delicate e crescono bene solo nelle regioni a clima mite, mentre le specie a foglie decidue sono rustiche.
Le foglie sono ovato-oblunghe, a margini dentati, verde scuro. I fiori, profumati, campanulati, bianco-crema o rosa, sono riuniti in racemi lunghi 5-15 cm  e sbocciano da agosto a ottobre.
Le Clethre si piantano in settembre-ottobre o in marzo-aprile in normale terreno da giardino, non calcareo, ricco di sostanza organica e tendenzialmente umido, in posizione soleggiata o parzialmente ombreggiata e, comunque, al riparo dai venti freddi. Si concima in primavera e alla fine dell'estate con concime organico. Giovano irrorazioni bisettimanali con sangue di bue disciolto nell'acqua delle annaffiature che devono essere tali da lasciare sempre il terreno leggermente umido. 

Clethra alnifolia: altezza e diametro 2 m, è un arbusto a portamento eretto cespuglioso, a foglie decidue ovate-oblunghe di un bel verde scuro e fiorisce da agosto a ottobre con fiori campanulati bianco-crema riuniti in racemi lunghi 5-185 cm. La varietà Paniculata ha rami arcuati e foglie strette e fiori più grandi della specie tipica; la varietà Rosea ha gemme e foglie lucide e fiorisce in rosa intenso.
Clethra arborea: alta 3-6 m è un piccolo albero delicato sempreverde con foglie verde scuro oblungo-lanceolate, dentate ai margini, e fiori bianchi, a forma di coppa, profumati, riuniti in pannocchie terminali lunghe 15 cm che sbocciano da agosto a settembre. Specie delicata che può essere coltivata all'aperto solo in zone a clima mite. Se si desidera coltivarla anche in zone a clima invernale rigido, è necessario coltivarle in mastelli di 45-60 cm di diametro almeno, riempiti con 2 parti di terreno da giardino, 2 parti di torba e 1 parte di sabbia. Durante la bella stagione è possibile sistemare la pianta all'aperto che poi andrà sistemata in serra, alla temperatura di 4-7 gradi nel periodo invernale.

riproduzione: Per talea, prelevando in luglio-agosto germogli laterali lunghi 7-10 cm, preferibilmente con una porzione di ramo portante, e si sistemano in vasi riempiti con un miscuglio di torba e sabbia in parti uguali e messi a radicare in cassone freddo.
esposizione:
fioritura: da agosto a ottobre




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Hepatica
L'Hepatica, genere di pianta erbacea che annovera 10 specie, perenni, rizomatose, rustiche, adatte per il sottobosco o per le zone ombreggiate. Fioriscono all'inizio della primavera e sono particolarmente adatte per ........

Catalpa

Catalpa, genere di 11 specie di alberi a foglie decidue, rustici, originari dell'Asia e del continente americano. La specie descritta è una pianta molto vigorosa, con chioma tondeggiante e foglie e fiori molto ornamentali. ........

Limnanthemum (Nymphoides)

Limnanthemum (Nymphoides), genere di 20 specie di piante acquatiche, appartenenti alla famiglia delle Menyanthaceae, diffuse nelle regioni tropicali, subtropicali e temperate. La specie descritta è adatta per i margini degli ........

Dicèntra (Dicentra)

La Dicèntra (Dicentra) , originaria dell'Asia occidentale, Himalaya e America del Nord, comprende circa 12 specie ed è una erbacea perenne rizomatosa alta da 15 a 80 cm.
Le foglie sono composte ........

Tritonia

Tritonia, genere di 55 piante bulbose, originarie dell'Africa tropicale e meridionale, affini a quelle dei generi Freesia e Crocosmia, con cui spesso sono confuse. Hanno foglie simili a quelle delle specie appartenenti ai ........

 

Ricetta del giorno
Scorze di limone caramellate
Lavare accuratamente i limoni in modo da liberarli da eventuali tracce di pesticidi o altre sostanze chimiche. Pelare i limoni in modo che la scorza sia ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Gardènia (Gardenia)
La Gardènia (Gardenia) , originaria delle regioni tropicali e subtropicali dell'Asia e dell'Africa, comprende circa 250 specie ed è un arbusto delicato da fiore sempreverde o semisempreverde.

Callicarpa
Callicarpa: genere di 140 soecie di arbusti e piccoli alberi a foglie decidue. La maggior parte delle specie sono tropicali, ma quelle descritte sono rustiche e possono essere coltivate all'aperto in quasi tutta Italia, ........

Ammophila

Ammophila, genere di 2 specie di piante erbacee perenni, stolonifere e rizomatose, appartenenti alla famiglia delle Graminaceae, tipiche delle zone litoranee dell’Europa, America settentrionale atlantica e Africa settentrionale.

Aristolochia

Aristolochia, genere di 350 specie di piante erbacee o arbustive, perenni, sempreverdi o decidue, rustiche o delicate, appartenenti alla famiglia delle Aristolochiacee. Pianta rampicante, è molto adatta a ricoprire muri, ........

Malope

Malope, genere di 4 specie di piante erbacee annuali. La specie descritta è adatta per le bordure annuali e produce molti fiori che durano a lungo in acqua, dopo essere stati recisi.
Questa specie cresce particolarmente ........


arbusti a foglia caduca Clethra
Clethra

La Clethra, originaria delle regioni orientali degli Stati Uniti, Cina, Giappone e isola di Madera, comprende 120 specie ed è un arbusto o piccolo albero, a foglie decidue o sempreverde; la maggior parte delle specie sempreverdi sono delicate e crescono bene solo nelle regioni a clima mite, mentre le specie a foglie decidue sono rustiche.
Le foglie sono ovato-oblunghe, a margini dentati, verde scuro. I fiori, profumati, campanulati, bianco-crema o rosa, sono riuniti in racemi lunghi 5-15 cm  e sbocciano da agosto a ottobre.
Le Clethre si piantano in settembre-ottobre o in marzo-aprile in normale terreno da giardino, non calcareo, ricco di sostanza organica e tendenzialmente umido, in posizione soleggiata o parzialmente ombreggiata e, comunque, al riparo dai venti freddi. Si concima in primavera e alla fine dell'estate con concime organico. Giovano irrorazioni bisettimanali con sangue di bue disciolto nell'acqua delle annaffiature che devono essere tali da lasciare sempre il terreno leggermente umido. 

Clethra alnifolia: altezza e diametro 2 m, è un arbusto a portamento eretto cespuglioso, a foglie decidue ovate-oblunghe di un bel verde scuro e fiorisce da agosto a ottobre con fiori campanulati bianco-crema riuniti in racemi lunghi 5-185 cm. La varietà Paniculata ha rami arcuati e foglie strette e fiori più grandi della specie tipica; la varietà Rosea ha gemme e foglie lucide e fiorisce in rosa intenso.
Clethra arborea: alta 3-6 m è un piccolo albero delicato sempreverde con foglie verde scuro oblungo-lanceolate, dentate ai margini, e fiori bianchi, a forma di coppa, profumati, riuniti in pannocchie terminali lunghe 15 cm che sbocciano da agosto a settembre. Specie delicata che può essere coltivata all'aperto solo in zone a clima mite. Se si desidera coltivarla anche in zone a clima invernale rigido, è necessario coltivarle in mastelli di 45-60 cm di diametro almeno, riempiti con 2 parti di terreno da giardino, 2 parti di torba e 1 parte di sabbia. Durante la bella stagione è possibile sistemare la pianta all'aperto che poi andrà sistemata in serra, alla temperatura di 4-7 gradi nel periodo invernale.

riproduzione: Per talea, prelevando in luglio-agosto germogli laterali lunghi 7-10 cm, preferibilmente con una porzione di ramo portante, e si sistemano in vasi riempiti con un miscuglio di torba e sabbia in parti uguali e messi a radicare in cassone freddo.
esposizione:
fioritura: da agosto a ottobre



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su