erbacee perenni Luzula
Luzula

Luzula, genere di 80 specie di piante erbacee perenni, appartenenti alla famiglia delle Juncaceae, diffuse nelle regioni temperate e temperato-fredde. Le specie descritte sono adatte alla coltivazione nei giardini rocciosi e alpini, dove viene utilizzata in particolar modo per formare cespi di piante, da accostare a specie che producono fiori intensamente colorati.
Si piantano in autunno o in primavera, in terreno fresco, ricco di sostanza organica, in posizioni parzialmente ombreggiate. Sono piante adatte al sottobosco. Le loro infiorescenze, molto durevoli, possono essere utilizzate per le composizioni di fiori secchi.

Luzula lutea: pianta originaria di Europa e Italia, alta 10-30 cm, distanza tra le piante 10 cm. Si tratta di una pianta con rizoma strisciante e foglia lanceolate-lineari. I fiori, gialli, piccoli, riuniti in glomeruli formanti a loro volta un’infiorescenza ad antela, sbocciano nella tarda primavera e persistono sulle piante per un periodo di tempo molto lungo.
Luzula nivea: pianta originaria di Europa e Italia, alta 30-80 cm, distanza tra le piante 15-30 cm. Si tratta di una pianta con rizoma compatto o allungato, e foglie lineari, pelose ai margini. I fiori, bianchi, raramente rosa chiaro, riuniti in glomeruli formanti a loro volta un’infiorescenza ad antela, sbocciano nella tarda primavera.
Luzuta sylvatica: pianta originaria di Europa e Italia, alta 20-60 cm, distanza tra le piante 10-15 cm. Si tratta di una pianta con rizoma cespitoso e foglie lineari e dai fiori piccoli, color crema-brunastro, riuniti in glomeruli formanti a loro volta un’infiorescenza ad antela, che sbocciano nella tarda primavera.


riproduzione: in autunno o in primavera si dividono i cespi e si ripiantano direttamente a dimora.
Si possono moltiplicare anche seminando direttamente a dimora in primavera.
esposizione:
fioritura: primavera




Se ti č piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Liŕtride (Liatris)
La Liàtride (Liatris), originaria dell'America del Nord, comprende circa 15 specie ed è una erbacea perenne a radice rizomatosa.
Le foglie color verde vivo sono sottili, lanceolate, simili ........

Pontederia

Pontederia, genere di 4 specie di piante acquatiche, perenni, appartenenti alla famiglia delle Pontedariaceae. La specie descritta si coltiva ai margini di stagni e laghetti e nelle vasche.
Si piantano in aprile-maggio, ........

Lupěno (Lupinus)
Il Lupìno (Lupinus) è originario dell'America del Nord e Sud e del bacino del mediterraneo, comprende circa 300 specie ed è una erbacea perenne o annuale, talvolta arbustiva o semiarbustiva.

Perilla

Perilla, genere di 4-6 specie di piante erbacee annuali appartenenti alla famiglia delle Labiatae. La specie descritta ha fogliame molto ornamentale che, nel periodo estivo, contrasta con i colori vivaci dei fiori. Si puň ........

Ficus

Ficus, genere di 800 specie di alberi e arbusti sempreverdi e a foglie decidue, delicati e rustici, e di piante rampicanti e striscianti, appartenenti alla famiglia delle Moraceae. Le specie sempreverdi descritte vengono ........

 

Ricetta del giorno
Broccoli al vapore con speck e olive
Iniziare con il mettere a bollire due dita d’acqua nella pentola con l’inserto per la cottura a vapore quindi passare a dividere le cimette dei broccoli ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Antennaria
Antennaria: specie di 100 piante perenni, sempreverdi, rustiche. La specie descritta ha foglie grigie e produce piccoli capolini di colore variabile dal bianco al rosa scuro, riuniti in corimbi. Si tratta di una pianta ........

Cassia

Cassia, genere di oltre 500 specie di piante erbacee,annuali e perenni, rustiche, di arbusti e alberi sempreverdi, rustici e semirustici.
Le specie C.australis e C.corymbosa si coltivano in vasi di 20-30 cm, riempiti ........


Datura

La Datura, originaria dellAmerica tropicale, India, regioni meridionali degli Stati Uniti, Perù, Cile e messico, comprende circa 10 specie ed è una pianta annuale semirustica o anche arbustiva o arborescente. ........

Centrŕnto (Centranthus)
Il Centrànto (Centranthus), originario del Sud Europa, bacino del Mediterraneo, Libano e Africa settentrionale, comprende circa 15 specie delle quali 4 spontaneee nel nostro Paese ed è un'erbacea perenne ........


erbacee perenni Luzula
Luzula

Luzula, genere di 80 specie di piante erbacee perenni, appartenenti alla famiglia delle Juncaceae, diffuse nelle regioni temperate e temperato-fredde. Le specie descritte sono adatte alla coltivazione nei giardini rocciosi e alpini, dove viene utilizzata in particolar modo per formare cespi di piante, da accostare a specie che producono fiori intensamente colorati.
Si piantano in autunno o in primavera, in terreno fresco, ricco di sostanza organica, in posizioni parzialmente ombreggiate. Sono piante adatte al sottobosco. Le loro infiorescenze, molto durevoli, possono essere utilizzate per le composizioni di fiori secchi.

Luzula lutea: pianta originaria di Europa e Italia, alta 10-30 cm, distanza tra le piante 10 cm. Si tratta di una pianta con rizoma strisciante e foglia lanceolate-lineari. I fiori, gialli, piccoli, riuniti in glomeruli formanti a loro volta un’infiorescenza ad antela, sbocciano nella tarda primavera e persistono sulle piante per un periodo di tempo molto lungo.
Luzula nivea: pianta originaria di Europa e Italia, alta 30-80 cm, distanza tra le piante 15-30 cm. Si tratta di una pianta con rizoma compatto o allungato, e foglie lineari, pelose ai margini. I fiori, bianchi, raramente rosa chiaro, riuniti in glomeruli formanti a loro volta un’infiorescenza ad antela, sbocciano nella tarda primavera.
Luzuta sylvatica: pianta originaria di Europa e Italia, alta 20-60 cm, distanza tra le piante 10-15 cm. Si tratta di una pianta con rizoma cespitoso e foglie lineari e dai fiori piccoli, color crema-brunastro, riuniti in glomeruli formanti a loro volta un’infiorescenza ad antela, che sbocciano nella tarda primavera.


riproduzione: in autunno o in primavera si dividono i cespi e si ripiantano direttamente a dimora.
Si possono moltiplicare anche seminando direttamente a dimora in primavera.

esposizione:
fioritura: primavera



Se ti č piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su