erbacee perenni Physostegia
Physostegia

La Physostegia è una pianta erbacea, rustica  perenne, originaria dell'America settentrionale, che comprende circa 15 specie e che ha fiori simili a quelli della Cocca di Leone, color rosa, malva o bianchi.
Generalmente si coltiva una sola specie èe è usata soprattutto nel bordo misto con le altre perenni, per il secondo piano della bordura in quanto , se coltivata in terreni fertili e freschi questa pianta può raggiungere anche l'altezza di 1-1.2 metri.
Si pianta in ottobre, il mese migliore per la piantagione delle erbacee perenni, o in marzo-aprile, in tutti i terreni da giardino al sole o in posizione parzialmente ombreggiata.
In primavera sarà necessario procedere ad una pacciamatura con letame e la pianta andrà annaffiata abbondantemente durante i periodi di siccità estiva. Se si coltiva in terreni fertili, viste le dimensioni che può raggiungere, sarà necessario munirla di sostegni.
Si taglia alla base in novembre.

Physostegia virginiana: originaria dell'America settentrionale ha un'altezza di circa 40-80 centimetri e va piantata alla distanza di circa 30 cm l'una dall'altra. I fiori rosa malva o bianchi, riuniti in gran numero in spicastri lunghi circa 15 cm sbocciano da maggio ad agosto.
Alcune varieà molto interessanti sia per le dimensioni che per la robustezza e anche per l'abbondanza della fioriutura sono la P.Rosa Bouquet a fiori rosa, la P.Summer Snow a fiore bianco puro, la P.Summer Spire a fiore lilla-porppora carico, e la P.Vivid a fiori rosa carico.
riproduzione: In ottobre bo in marzo si dividono le piante e si ripiantano le porzioni più esterne che sono dotate di radici maggiormente sviluppate. In marzo-aprile si possono anche prelevare delle talee, lunghe 6-8 cm, dai germogli giovani e non fioriferi e si fanno radicare in vasi riempiti con sabbia in cassone freddo. Si trapiantano definitivamente a dimora in ottobre.
esposizione:
fioritura: da maggio ad agosto




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Ceanothus

Ceanothus, genere di 55 specie di arbusti o piccoli alberi sempreverdi o a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Rhamnaceae, originari dell’America settentrionale, in particolare della California e delle zone ........

Ostrya

Ostrya, genere di 7 specie di alberi di piccole o medie dimensioni a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Betulaceae, diffusi nell’emisfero settentrionale e adatti come esemplari isolati o per formare gruppi ........

lagestroèmia (Lagestroemia)
La Lagestroèmia (Lagestroemia) , originaria dell'Asia, Australia e Nuova Guinea, comprende circa 20 specie ed è un albero o grande arbusto a foglia caduca.
Le fogliesono ovali, più o meno cuminate, di lunghezza ........

Convallaria (Mughetto)
Convallaria (Mughetto), genere comprendente una sola specie erbacea, perenne, rustica. Questa pianta, molto nota, si sviluppa da un rizoma allungato, orizzontale, ramificato e, in condizioni adatte, si espande rapidamente. ........

Filipendula
La Filipendula, genere di 10 specie di piante erbacee, perenni, rustiche che crescono bene nei terreni umidi assieme alle Lythrum e Lysimachia. Sono adatte per le bordure e per la raccolta dei fiori ........

 

Ricetta del giorno
Crostata di ananas
Impastate il burro con 60 gr di zucchero, l'uovo, un pizzico di sale e la farina; formate una palla di pasta che lascerete riposare, in una terrina ricoperta ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Pieris

Pieris, genere di 10 specie di arbusti fioriferi sempreverdi, rustici, a portamento compatto, appartenenti alla famiglia delle Ericaceae, che vanno coltivati in terreno primo di calcare. In primavera producono fiori simili ........

Trillium

Trillium, genere di 30 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, rizomatose, inserite nella nuova famiglia delle Trilliaceae. Queste piante si distinguono in quanto le foglie e i tepali sono riuniti in gruppi di 3. Le ........

Cynoglossum

Cynoglossum, genere di 50-60 specie di piante erbacee perenni e biennali. Le specie descritte sono rustiche e adatte per la coltivazione nelle aiuole e nelle bordure.
Si piantano in autunno o in primavera in terreni abbastanza ........

Erianthus

Erianthus, genere di 28 specie di piante erbacee di grandi dimensioni, originarie dell'America tropicale, dell'Europa meridionale, dell'Asia e dell'Africa. La specie descritta può essere utilizzata come l'erba delle Pampas, ........

Helipterum

Helipterum, genere di 90 specie di piante erbacee e suffruticose, annuali e perenni, e di arbusti. Le piante descritte sono annuali, hanno capolini molto durevoli, simili a quelli delle margherite, e sono adatte  per ........


erbacee perenni Physostegia
Physostegia

La Physostegia è una pianta erbacea, rustica  perenne, originaria dell'America settentrionale, che comprende circa 15 specie e che ha fiori simili a quelli della Cocca di Leone, color rosa, malva o bianchi.
Generalmente si coltiva una sola specie èe è usata soprattutto nel bordo misto con le altre perenni, per il secondo piano della bordura in quanto , se coltivata in terreni fertili e freschi questa pianta può raggiungere anche l'altezza di 1-1.2 metri.
Si pianta in ottobre, il mese migliore per la piantagione delle erbacee perenni, o in marzo-aprile, in tutti i terreni da giardino al sole o in posizione parzialmente ombreggiata.
In primavera sarà necessario procedere ad una pacciamatura con letame e la pianta andrà annaffiata abbondantemente durante i periodi di siccità estiva. Se si coltiva in terreni fertili, viste le dimensioni che può raggiungere, sarà necessario munirla di sostegni.
Si taglia alla base in novembre.

Physostegia virginiana: originaria dell'America settentrionale ha un'altezza di circa 40-80 centimetri e va piantata alla distanza di circa 30 cm l'una dall'altra. I fiori rosa malva o bianchi, riuniti in gran numero in spicastri lunghi circa 15 cm sbocciano da maggio ad agosto.
Alcune varieà molto interessanti sia per le dimensioni che per la robustezza e anche per l'abbondanza della fioriutura sono la P.Rosa Bouquet a fiori rosa, la P.Summer Snow a fiore bianco puro, la P.Summer Spire a fiore lilla-porppora carico, e la P.Vivid a fiori rosa carico.

riproduzione: In ottobre bo in marzo si dividono le piante e si ripiantano le porzioni più esterne che sono dotate di radici maggiormente sviluppate. In marzo-aprile si possono anche prelevare delle talee, lunghe 6-8 cm, dai germogli giovani e non fioriferi e si fanno radicare in vasi riempiti con sabbia in cassone freddo. Si trapiantano definitivamente a dimora in ottobre.
esposizione:
fioritura: da maggio ad agosto



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su