erbacee perenni Dentaria
Dentaria

Dentaria, genere di 20 specie di piante erbacee, perenni, rizomatose, diffuse allo stato spontaneo nelle regioni temperate dell'Europa, dell'Asia e dell'America settentrionale. La specie descritta è facile da coltivare ed è adatta per il sottobosco e per le zone ombreggiate del giardino roccioso.
Si pianta in terreno fresco, umido ma ben drenato, ricco di sostanza organica, in posizioni parzialmente o totalmente ombreggiate.

Dentaria bulbifera: pianta originaria dell'Europa e Italia, alta 40-60 cm, distanza tra le piante 10-15 cm. Si tratta di una pianta con rizoma squamoso, biancastro, grosso, e fusto eretto o ascendente, non ramificato, senza foglie nella parte basale. Le foglie intermedie sono pennatosette, con 5-7 segmenti lanceolati, dentati, finemente pelosi, mentre quelle poste nella parte superiore del fusto sono intere, seghettate ai margini. All'ascella delle foglie si trovano bulbilli globosi, dapprima violacei e successivamente nerastri. I fiori, con petali disposti a croce, rosa, lilla o porpora, riuniti in corimbi densi, brevi, apicali, sbocciano da aprile a giugno. Questa specie produce generalmente pochi semi.


riproduzione: in ottobre-novembre o in febbraio-marzo si dividono e si ripiantano i rizomi. Se le piante producono semi, si può moltiplicare anche seminando in cassone freddo, in marzo. Le piantine si ripicchettano quindi in vivaio e si mettono definitivamente a dimora in ottobre-novembre o all'inizio della primavera successiva.
esposizione:
fioritura: da aprile a giugno




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Aithionema
L' Aethionema , originaria delle regioni Mediterranee, Libano, Turchia, Persia e Asia Minore, comprende circa 70 specie ed è una pianta erbacea perenne, rustica, a portamento espanso.
Le foglie sono ........

Crossandra

Crossandra, genere di 50 specie di piante tropicali suffruticose, sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Acanthaceae,  dai fiori molto durevoli, adatte alla coltivazione in serra o in appartamento.
Si coltivano ........

Ligustrum (Ligustro)

Ligustrum (Ligustro), genere di 45 specie di piccoli alberi o arbusti, sempreverdi e a foglie decidue, adatti per formare siepi e molto utilizzati nelle alberature stradali cittadine.
Si piantano in tutti i terreni fertili ........

Nomocharis

Nomocharis, genere di 16 specie di piante bulbose, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Liliaceae, originarie dell’Himalaya e delle zone montuose della Cina occidentale. Nonostante diano ottimi risultati in buone condizioni ........

Anacyclus

Anacyclus, genere di 25 specie di piante erbacee, rustiche, perenni e sempreverdi, originarie della catena montuosa dell'Atlante. Hanno foglie falciformi, finemente divise, che formano tappeti compatti. I fusti fioriferi ........

 

Ricetta del giorno
Asparagi alla milanese
Raschiare i gambi degli asparagi della pellicola esterna, pareggiare le estremità, in modo che risultino tutti della stessa lunghezza, lavarli, legarli ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Stachys
Stachys, genere di 300 specie di piante erbacee, perenni e annuali, rustiche e semirustiche, con fiori tubolosi, bilabiati all'estremità. Le specie perenni sono facili da coltivare nelle bordure e tutte abbastanza ........

Lampranthus

Lampranthus, genere di 100 specie di piante perenni, semirustiche, nane, succulente, appartenenti alla famiglia delle Aizoaceae. Sono molto diffuse, facili da coltivare a dalla crescita rapida. Hanno fiori simili a capolini, ........

Leptospermum

Leptospermum, genere di 50 specie di arbusti fioriferi sempreverdi, poco rustici, adatti alle zone litoranee. Nelle regioni a inverni rigidi possono essere comunque coltivati all'aperto, purchè in posizioni riparate ed esposte ........

Hepatica
L'Hepatica, genere di pianta erbacea che annovera 10 specie, perenni, rizomatose, rustiche, adatte per il sottobosco o per le zone ombreggiate. Fioriscono all'inizio della primavera e sono particolarmente adatte per ........

Ixia

Ixia, genere di circa 40 specie di piante bulbose, delicate, appartenenti alla famiglia delle Iridaceae, originarie del Sud-Africa. Si coltivano all’aperto nelle regioni a clima particolarmente mite, e si utilizzano anche ........


erbacee perenni Dentaria
Dentaria

Dentaria, genere di 20 specie di piante erbacee, perenni, rizomatose, diffuse allo stato spontaneo nelle regioni temperate dell'Europa, dell'Asia e dell'America settentrionale. La specie descritta è facile da coltivare ed è adatta per il sottobosco e per le zone ombreggiate del giardino roccioso.
Si pianta in terreno fresco, umido ma ben drenato, ricco di sostanza organica, in posizioni parzialmente o totalmente ombreggiate.

Dentaria bulbifera: pianta originaria dell'Europa e Italia, alta 40-60 cm, distanza tra le piante 10-15 cm. Si tratta di una pianta con rizoma squamoso, biancastro, grosso, e fusto eretto o ascendente, non ramificato, senza foglie nella parte basale. Le foglie intermedie sono pennatosette, con 5-7 segmenti lanceolati, dentati, finemente pelosi, mentre quelle poste nella parte superiore del fusto sono intere, seghettate ai margini. All'ascella delle foglie si trovano bulbilli globosi, dapprima violacei e successivamente nerastri. I fiori, con petali disposti a croce, rosa, lilla o porpora, riuniti in corimbi densi, brevi, apicali, sbocciano da aprile a giugno. Questa specie produce generalmente pochi semi.


riproduzione: in ottobre-novembre o in febbraio-marzo si dividono e si ripiantano i rizomi. Se le piante producono semi, si può moltiplicare anche seminando in cassone freddo, in marzo. Le piantine si ripicchettano quindi in vivaio e si mettono definitivamente a dimora in ottobre-novembre o all'inizio della primavera successiva.
esposizione:
fioritura: da aprile a giugno



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su