Parassiti Vegetali
Muffa bianca della cipolla (Sclerotium cepivorum)

Muffa bianca della cipolla (Sclerotium cepivorum), malattia che una volta che ha colpito le piante causa l’ingiallimento delle foglie a partire dalla porzione apicale; a questo sintomo segue il disseccamento completo. Al contempo i bulbi vengono ricoperti da un feltro biancastro, che si insinua fra le tuniche e in seguito diventano acquosi, marciscono e si raggrinzano. Il fungo trova condizioni ottimali per il suo sviluppo nei periodi in cui il clima è freddo e umido, quindi in primavera e in autunno, periodi dell’anno in cui gli attacchi sono più pericolosi.
Lotta: non ripetere le coltivazioni nei terreni infetti e evitare anche di coltivare le cipolle in terreni leggermente acidi.



 

 

 



Parochetus

Parochetus, genere comprendente una sola specie di pianta erbacea, perenne, prostrata, adatta per coprire il terreno nel giardino roccioso. E' completamente rustica solamente nelle regioni in cui il clima invernale è mite.
Si ........

Thermopsis

Thermopsis, genere di 30 specie di piante erbacee, perenni, rizomatose, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Papilionaceae, simili al lupino, facili da coltivare, adatte per le bordure miste.
Larix (Larice)

Larix (Larice), genere di 12 specie di conifere decidue appartenenti alla famiglia delle Pinaceae, originarie delle zone temperate dell’emisfero settentrionale. Sono alberi molto ornamentali, con chioma rada, piramidale, ........

Crocus (Croco)

Crocus (Croco), genere comprendente 70 specie di piante bulbose, rustiche, che fioriscono dall’autunno ad inizio primavera a seconda della specie. Sono originarie, quasi tutte, delle regioni settentrionali e orientali del ........

Datura

La Datura, originaria dellAmerica tropicale, India, regioni meridionali degli Stati Uniti, Perù, Cile e messico, comprende circa 10 specie ed è una pianta annuale semirustica o anche arbustiva o arborescente. ........

sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Olearia

Olearia, genere di 100 specie di arbusti fioriferi, sempreverdi, semirustici o delicati, appartenenti alla famiglia delle Compositae, adatti specialmente per i giardini posti in zone riparate a clima invernale non particolarmente ........


Akebia

Akebia, genere di specie arbustive rampicanti, appartenenti alla famiglia delle Berberidacee, originarie dell’Asia orientale, con rami volubili, adatte per ricoprire muri e sostegni. Hanno una fioritura primaverile molto ........

Nomocharis

Nomocharis, genere di 16 specie di piante bulbose, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Liliaceae, originarie dell’Himalaya e delle zone montuose della Cina occidentale. Nonostante diano ottimi risultati in buone condizioni ........

Acero (Acer)

L'Acero, originario dell'Asia, Europa, Africa del Nord e America settentrionale comprende più di 100 specie.
Sono alberi di varia altezza ( da 2 a 30 metri a seconda della specie ) con foglie quasi ........



Parassiti Vegetali
Muffa bianca della cipolla (Sclerotium cepivorum)

Muffa bianca della cipolla (Sclerotium cepivorum), malattia che una volta che ha colpito le piante causa l’ingiallimento delle foglie a partire dalla porzione apicale; a questo sintomo segue il disseccamento completo. Al contempo i bulbi vengono ricoperti da un feltro biancastro, che si insinua fra le tuniche e in seguito diventano acquosi, marciscono e si raggrinzano. Il fungo trova condizioni ottimali per il suo sviluppo nei periodi in cui il clima è freddo e umido, quindi in primavera e in autunno, periodi dell’anno in cui gli attacchi sono più pericolosi.
Lotta: non ripetere le coltivazioni nei terreni infetti e evitare anche di coltivare le cipolle in terreni leggermente acidi.