erbacee perenni Eranthis
Eranthis

Eranthis, genere comprendente 7 specie di erbacee, perenni, rustiche, con rizomi tuberosi, appartenenti alla famiglia delle Ranuncolacee, originarie delle zone montagnose dell’Europa e dell’Asia. Sono piante molto piccole, alte da 6 a 12 cm, con foglioline finemente divise che spuntano al termine della fioritura e seccano già alla fine di aprile. I fiori compaiono singoli, in cima agli steli, e sbocciano a febbraio-marzo; sono gialli, avvolti da una brattea simile alle foglie vere. Per le loro caratteristiche di precocità e di taglia sono piante assai adatte alla formazione di aiuole fiorite fra macchie di arbusti e anche di tappeti di fiori nel sottobosco, dove si propagano spontaneamente con molta facilità.

Sono piante adatte a terreni fertili, ben drenati ma piuttosto umidi, e prediligono le posizioni semiombreggiate. I rizomi tuberosi si piantano alla fine di agosto o all’inizio di settembre, in gruppi, distanziandoli di 8-10 cm l’uno dall’altro.

Eranthis cilicica: pianta alta 5-8 cm, dalle foglie verde-bronzo con segmenti lineari e fiori gialli che sbocciano in febbraio-marzo.
Eranthis hyemalis: nota col nome di piè di gallo, alta 10 cm, è la specie più coltivata. Ha foglie verde chiaro e fiori giallo limone che sbocciano a partire da gennaio.
Eranthis x tubergenii: pianta molto robusta di origine orticola, ha fiori giallo intenso che sbocciano in febbraio-marzo.


riproduzione: per seme, a primavera, utilizzando solo semi appena raccolti. Si semina in cassone freddo o all’aperto, in vivaio, dove si lasciano le piantine 2 anni, prima della messa a dimora. Le nuove piante fioriranno dopo 2 anni.
Si possono anche piantare i rizomi, tagliandoli in più parti, operazione che va effettuata in estate o in autunno.
esposizione:
fioritura: gennaio-marzo




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Camassia

Camassia, genere di 5-6 specie di piante bulbose. Il nome del genere deriva da un termine indiano-americano, col quale viene indicata una delle specie, impiegata a scopo alimentare dai pellerosse delle zone occidentali ........

Acero (Acer)

L'Acero, originario dell'Asia, Europa, Africa del Nord e America settentrionale comprende più di 100 specie.
Sono alberi di varia altezza ( da 2 a 30 metri a seconda della specie ) con foglie quasi ........

Tagete (Tagetes)
Il Tagete (Tagetes) è un'erbacea annuale, talvolta perenne originaria dell'Americhe e comprende circa 30 specie.
Le foglie, pennate o suddivise in liobi, talvolta lenceolate, di color verde scuro, emanano ........

Draba

Draba, genere di 300 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, particolarmente adatte per il giardino roccioso. Le specie descritte presentano rosette di foglie addensate, tondeggianti, dalle quali spuntano i fusti sottili. ........

Hibiscus (Ibisco)

Hibiscus (Ibisco), genere di 100 socie di piante erbacee, annuali e perenni, arbusti e piccoli alberi, sempreverdi o a foglie decidue, rustici e delicati, coltivati in qualche caso come pianta da appartamento. Hanno fiori ........

 

Ricetta del giorno
Caprese mozzarella e anguria
Fare bollire l'aceto balsamico e lo zucchero in un pentolino a fuoco medio fin quando non avrà assunto l'aspetto di uno sciroppo denso, simile al miele, ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Weigela (Weigelia)

Weigela (Weigelia), genere di 12 specie di arbusti a foglie decidue, rustici, che producono fiori tubulosi, lunghi in media da 2 a 4 cm, con 5 lobi terminali, appiattiti. La fioritura avviene in maggio-giugno, su brevi germogli ........

Angelica

Angelica, pianta erbacea perenne, rustica, appartenente alla famiglia delle Ombrellifere, spontanea in Europa e in Asia. L’Angelica si pianta in marzo-aprile in terreni ricchi di sostanza organica, umidi, e in posizione ........

Limnanthes

Limnanthes, genere di 10 specie di piante annuali, che possono essere coltivate anche in vaso. La specie descritta si coltiva nei giardini rocciosi e nelle bordure.
Questa pianta si coltiva al sole, preferibilmente lungo ........

Nerine

Nerine, genere di 30 specie di piante bulbose, generalmente delicate. Queste piante hanno dato origine a numerosi ibridi. Le specie descritte hanno foglie lineari, nastriformi, che spuntano generalmente dopo i fiori. Questi ........

Scalogno – Allium ascalonicum

Scalogno, allim ascalonicum, pianta bulbosa rustica appartenente alla famiglia delle Gigliacee, assai simile alla cipolla e all’aglio: i suoi bulbi sono più dolci e profumati di quelli dell’aglio ma hanno sapore più accentuato ........


erbacee perenni Eranthis
Eranthis

Eranthis, genere comprendente 7 specie di erbacee, perenni, rustiche, con rizomi tuberosi, appartenenti alla famiglia delle Ranuncolacee, originarie delle zone montagnose dell’Europa e dell’Asia. Sono piante molto piccole, alte da 6 a 12 cm, con foglioline finemente divise che spuntano al termine della fioritura e seccano già alla fine di aprile. I fiori compaiono singoli, in cima agli steli, e sbocciano a febbraio-marzo; sono gialli, avvolti da una brattea simile alle foglie vere. Per le loro caratteristiche di precocità e di taglia sono piante assai adatte alla formazione di aiuole fiorite fra macchie di arbusti e anche di tappeti di fiori nel sottobosco, dove si propagano spontaneamente con molta facilità.

Sono piante adatte a terreni fertili, ben drenati ma piuttosto umidi, e prediligono le posizioni semiombreggiate. I rizomi tuberosi si piantano alla fine di agosto o all’inizio di settembre, in gruppi, distanziandoli di 8-10 cm l’uno dall’altro.

Eranthis cilicica: pianta alta 5-8 cm, dalle foglie verde-bronzo con segmenti lineari e fiori gialli che sbocciano in febbraio-marzo.
Eranthis hyemalis: nota col nome di piè di gallo, alta 10 cm, è la specie più coltivata. Ha foglie verde chiaro e fiori giallo limone che sbocciano a partire da gennaio.
Eranthis x tubergenii: pianta molto robusta di origine orticola, ha fiori giallo intenso che sbocciano in febbraio-marzo.


riproduzione: per seme, a primavera, utilizzando solo semi appena raccolti. Si semina in cassone freddo o all’aperto, in vivaio, dove si lasciano le piantine 2 anni, prima della messa a dimora. Le nuove piante fioriranno dopo 2 anni.
Si possono anche piantare i rizomi, tagliandoli in più parti, operazione che va effettuata in estate o in autunno.

esposizione:
fioritura: gennaio-marzo



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su