acquatiche acquatiche Juncus (Giunco)
Juncus (Giunco)

Juncus (Giunco), genere di 300 specie di piante acquatiche e da palude, appartenenti alla famiglia delle Juncaceae, al maggior parte delle quali priva di valore, ma le due specie descritte sono adatte per la coltivazione ai margini degli stagni, dei laghi e dei ruscelli.
Crescono in qualsiasi tipo di terreno, assai umidi o coperto da uno strato di 7-8 cm di acqua. Si piantano in aprile-maggio, in posizioni soleggiate o parzialmente ombreggiate. Di tanto in tanto si deve eliminare il fogliame vecchio e le foglie erette.

Juncus (Giunco) effusus – Spiralis: pianta di origine incerta, profondità dell’acqua 7-8 cm, altezza 40-50 cm e distanza tra le piante 30-40 cm. Si tratta di una pianta acquatica perenne, sempreverde, rustica, che cresce bene sia in acque poco profonde che in terreno umido. Le foglie sono cilindriche, verde scuro, ondulate o spiralate e i fiori, insignificanti, bruno chiaro, riuniti in infiorescenze cimose, sbocciano in giugno-luglio.
Juncus (Giunco) glaucus: pianta originaria dell’Europa e Italia, profondità dell’acqua 7-8 cm, altezza fino a 90 cm, distanza tra le piante 40-60 cm. Si tratta di una pianta sempreverde, rustica, perenne, particolarmente adatta per grandi stagni o laghi. Forma gruppi di foglie filiformi erette, rigide, grigio-azzurre, ma che si piegano progressivamente ad arco, man mano che la pianta cresce. I fiori verdi, riuniti in infiorescenze cimose, sbocciano in estate.


riproduzione: si moltiplicano per divisione in aprile-maggio, utilizzando un coltello affilato per tagliare il rizoma in porzioni che vanno ripiantati immediatamente.
esposizione:
fioritura: Estate




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Caltha

Caltha, genere di 20 specie di piante erbacee, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Ranuncolaceae, adatte per la coltivazione nei terreni paludosi o nelle acque poco profonde, ai margini degli stagni. La maggior parte ........

Malope

Malope, genere di 4 specie di piante erbacee annuali. La specie descritta è adatta per le bordure annuali e produce molti fiori che durano a lungo in acqua, dopo essere stati recisi.
Questa specie cresce particolarmente ........

Convòlvolo (Convolvolus)

Il Convòlvo (Convolvolus) è originario del bacino del Mediterraneo, comprende circa 200 specie ed è una pianta erbacea, rampicante annuale o perenne, talvolta semiarbustiva o cespugliosa.

Berberis
Berberis, genere di 450 specie di arbusti sempreverdi e a foglie decidue, generalmente spinosi, con foglie riunite in mazzetti simili a rosette. Tranne poche specie sud-americane, sono rustici e facili da coltivare. ........

Kaki, Cachi, Diospyros kaki

Kaki, Caco, Diospyros kaki, albero da frutto originario della Cina e del Giappone, appartenente alla famiglia delle Ebenacee, alto 5-10 m, caratterizzato da una chioma espansa, tondeggiante, larga circa 5 m. Il tronco, eretto, ........

 

Ricetta del giorno
Biscotti al limone
Lavorate il burro (tenendone da parte un cucchiaio che occorrerà in seguito) ammorbidito con lo zucchero e la buccia di limone grattuggiata; quando saranno ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Pleiospilos

Pleiospilos, genere di 38 specie di piante succulente, appartenenti al gruppo delle piante sasso, diffuse allo stato spontaneo nel Sud-Africa.
Si coltivano in vasi da 7-8 cm, riempiti con un miscuglio costituito da una ........

Cypripedium
La Cypripedium (scarpetta di Venere) fa parte delle Orchidaceae, è originaria dell'Europa, Italia, Asia America settentrionale, comprende 50 specie di orchidee rizomatose prevalentemente terrestri, rustiche, ........

Tritonia

Tritonia, genere di 55 piante bulbose, originarie dell'Africa tropicale e meridionale, affini a quelle dei generi Freesia e Crocosmia, con cui spesso sono confuse. Hanno foglie simili a quelle delle specie appartenenti ai ........

Cynoglossum

Cynoglossum, genere di 50-60 specie di piante erbacee perenni e biennali. Le specie descritte sono rustiche e adatte per la coltivazione nelle aiuole e nelle bordure.
Si piantano in autunno o in primavera in terreni abbastanza ........

Nigella

Nigella, genere di 20 specie di piante annuali, rustiche. Le specie descritte sono adatte per le bordure e per la produzione di fiore da recidere. Hanno foglie molto divise, fiori appiattiti e frutti appariscenti.
Crescono ........


acquatiche acquatiche Juncus (Giunco)
Juncus (Giunco)

Juncus (Giunco), genere di 300 specie di piante acquatiche e da palude, appartenenti alla famiglia delle Juncaceae, al maggior parte delle quali priva di valore, ma le due specie descritte sono adatte per la coltivazione ai margini degli stagni, dei laghi e dei ruscelli.
Crescono in qualsiasi tipo di terreno, assai umidi o coperto da uno strato di 7-8 cm di acqua. Si piantano in aprile-maggio, in posizioni soleggiate o parzialmente ombreggiate. Di tanto in tanto si deve eliminare il fogliame vecchio e le foglie erette.

Juncus (Giunco) effusus – Spiralis: pianta di origine incerta, profondità dell’acqua 7-8 cm, altezza 40-50 cm e distanza tra le piante 30-40 cm. Si tratta di una pianta acquatica perenne, sempreverde, rustica, che cresce bene sia in acque poco profonde che in terreno umido. Le foglie sono cilindriche, verde scuro, ondulate o spiralate e i fiori, insignificanti, bruno chiaro, riuniti in infiorescenze cimose, sbocciano in giugno-luglio.
Juncus (Giunco) glaucus: pianta originaria dell’Europa e Italia, profondità dell’acqua 7-8 cm, altezza fino a 90 cm, distanza tra le piante 40-60 cm. Si tratta di una pianta sempreverde, rustica, perenne, particolarmente adatta per grandi stagni o laghi. Forma gruppi di foglie filiformi erette, rigide, grigio-azzurre, ma che si piegano progressivamente ad arco, man mano che la pianta cresce. I fiori verdi, riuniti in infiorescenze cimose, sbocciano in estate.


riproduzione: si moltiplicano per divisione in aprile-maggio, utilizzando un coltello affilato per tagliare il rizoma in porzioni che vanno ripiantati immediatamente.
esposizione:
fioritura: Estate



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su