arbusti sempreverdi Grevillea
Grevillea

La Grevillea, genere di 90 specie di arbusti e alberelli sempreverdi, è originaria della Nuova Guinea della Nuova Caledonia. Le foglie sono alterne, aghiformi, intere o frastagliate, a seconda della specie.
I fiori sbocciano all'inizio dei rami riuniti in grappoli e sono abbastanza appariscenti; possono essere rossi e bianchi o gialli.
La Gravillea è molto ornamentale e resistente, ma può essere coltivata all'aperto solo nel meridione d'Italia o, comunque, nelle regioni a clima mite. Nelle regioni più fredde deve essere ricoverata al coperto nei periodi invernali.
Durante la primavera e l'estate si annaffia abbondantemente mentre durante l'inverno si tiene appena umido il terreno che deve essere neutro o acido, arricchito con torba o terriccio di foglie.
In estate deve essere concimata regolarmente con concime liquido disciolto in acqua secondo le dosi riportate sulla confezione almeno ogni 2 settimane. Va rinvasata ogni 2 anni.

Grevillea Alpestris: nota anche come Grevillea Alpina è originaria dell'Australia. E' un arbusto basso, 06-1 m, a portamento espanso e dai rami flessuosi. I fiori sbocciano da marzo a giugno, riunito in racemi di 5, rosa con calice soffuso di giallo e stili rossi.
Grevillea asplenifolia: grande arbusto a foglie lineari, coperte di una fitta peluria sulla pagina inferiore. I fiori rosa riunito in grappoli, sbocciano in luglio-agosto.
Grevillea banskii: bell'arbusto a rami ricadenti con foglie pennate. Fiorisce in rosso alla fine dell'estate.
Grevillea juniperina: piccolo arbusto dalla forma di cespuglio con fogliame abbondante. Fiorisce in maggio-giugno con fiori giallo pallido riuniti ad ombrelle.
Grevillea kiliiana: specie coltivata per le belle foglie larghe, lanceolate, verde brillante sulla pagina superiore e glauche su quella inferiore. Fiorisce in rosso.
Grevillea robusta: originaria dell'Australia è un arbusto o piccolo albero a fogliame ornamentale. Nelle piante giovani le foglie bipennate possono raggiungere i 45 cm di lubghezza, verde vivo sulla pagina superiore e coperte di leggera peluria su quella inferiore. Fiorisce in giugno con fiori a grappoli, arancione. Difficilmente fiorisce se coltivata in serra o casa.
Grevillea sulphurea: arbusto a portamento espanso alto e largo 2.4 m, ha foglie lineari verde chiaro e fiori gialli riuniti in mazzetti che compaiono da maggio a settembre.
Grevillea thyrsoides: specie alta 1.5-2 m e larga fino a 1.2 m, molto folta , rustica nelle zone a clima mite. I fiori rosa, riuniti in racemi, sbocciano da marzo a giugno.
riproduzione: Si utilizza di preferenza la riproduzione per talea.
esposizione:
fioritura: da marzo a fine estate a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Callicarpa
Callicarpa: genere di 140 soecie di arbusti e piccoli alberi a foglie decidue. La maggior parte delle specie sono tropicali, ma quelle descritte sono rustiche e possono essere coltivate all'aperto in quasi tutta Italia, ........

Malope

Malope, genere di 4 specie di piante erbacee annuali. La specie descritta è adatta per le bordure annuali e produce molti fiori che durano a lungo in acqua, dopo essere stati recisi.
Questa specie cresce particolarmente ........

Gazania (Gazania)
La Gazania (Gazania) è originaria dell'Africa del Sud, comprende circa 25 specie ed è un'erbacea perenne o annuale, a vegetazione cespugliosa e con steli spesso striscianti. Le foglie sono radicali, ........

Leontopodium

Leontopodium, genere di 30 specie di piante erbacee, perenni e rustiche. La specie descritta cresce bene nei terreni calcarei, si moltiplica per seme ed è adatta per il giardino alpino. Può essere coltivata anche nei giardini ........

Celastrus (Celastro)

Celastrus, genere comprendente una trentina di specie di arbusti a foglie caduche e sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Celastracee, con fusti volubili alti fino a 7-12 m. I fiori, piccoli, bianco-verdastri, poco ........

 

Ricetta del giorno
Caprese mozzarella e anguria
Fare bollire l'aceto balsamico e lo zucchero in un pentolino a fuoco medio fin quando non avrà assunto l'aspetto di uno sciroppo denso, simile al miele, ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Rheum

Rheum, genere di 50 specie di piante erbacee, perenni, rizomatose, comprendente anche il rabarbaro officinale, cioè utilizzato in farmacia, e quello cemmestibile. Le specie decritte hanno fogliame molto ornamentale.
Si ........

Maclura

Maclura, genere di 12 specie di piante arbustive e arboree appartenenti alla famiglia delle Moraceae, diffuse allo stato spontaneo in Asia, Africa e Stati Uniti. La specie descritta è particolarmente indicata ad essere utilizzata  ........

Ourisia

Ourisia, genere di 20 specie di piante erbacee, perenni, rustiche. Le specie descritte sono adatte per le zone umide dei giardini rocciosi.
Si piantano in marzo-aprile, in posizioni parzialmente ombreggiate, in terreno ........

Dodecatheon

Dodecatheon, genere di 52 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, adatte per il sottobosvo e per le zone leggermente ombreggiate dei giardini rocciosi. Hanno fiori ricurvi, simili a quelli dei ciclamini, riuniti in ........

Pachysandra
Pachysandra, genere di 4 specie di piante perenni, sempreverdi, rustiche, dal fusto prostrato. La specie descritta è adatta in particolar modo a coprire il terreno nelle zone ombreggiate del giardino, dove ........


arbusti sempreverdi Grevillea
Grevillea

La Grevillea, genere di 90 specie di arbusti e alberelli sempreverdi, è originaria della Nuova Guinea della Nuova Caledonia. Le foglie sono alterne, aghiformi, intere o frastagliate, a seconda della specie.
I fiori sbocciano all'inizio dei rami riuniti in grappoli e sono abbastanza appariscenti; possono essere rossi e bianchi o gialli.
La Gravillea è molto ornamentale e resistente, ma può essere coltivata all'aperto solo nel meridione d'Italia o, comunque, nelle regioni a clima mite. Nelle regioni più fredde deve essere ricoverata al coperto nei periodi invernali.
Durante la primavera e l'estate si annaffia abbondantemente mentre durante l'inverno si tiene appena umido il terreno che deve essere neutro o acido, arricchito con torba o terriccio di foglie.
In estate deve essere concimata regolarmente con concime liquido disciolto in acqua secondo le dosi riportate sulla confezione almeno ogni 2 settimane. Va rinvasata ogni 2 anni.

Grevillea Alpestris: nota anche come Grevillea Alpina è originaria dell'Australia. E' un arbusto basso, 06-1 m, a portamento espanso e dai rami flessuosi. I fiori sbocciano da marzo a giugno, riunito in racemi di 5, rosa con calice soffuso di giallo e stili rossi.
Grevillea asplenifolia: grande arbusto a foglie lineari, coperte di una fitta peluria sulla pagina inferiore. I fiori rosa riunito in grappoli, sbocciano in luglio-agosto.
Grevillea banskii: bell'arbusto a rami ricadenti con foglie pennate. Fiorisce in rosso alla fine dell'estate.
Grevillea juniperina: piccolo arbusto dalla forma di cespuglio con fogliame abbondante. Fiorisce in maggio-giugno con fiori giallo pallido riuniti ad ombrelle.
Grevillea kiliiana: specie coltivata per le belle foglie larghe, lanceolate, verde brillante sulla pagina superiore e glauche su quella inferiore. Fiorisce in rosso.
Grevillea robusta: originaria dell'Australia è un arbusto o piccolo albero a fogliame ornamentale. Nelle piante giovani le foglie bipennate possono raggiungere i 45 cm di lubghezza, verde vivo sulla pagina superiore e coperte di leggera peluria su quella inferiore. Fiorisce in giugno con fiori a grappoli, arancione. Difficilmente fiorisce se coltivata in serra o casa.
Grevillea sulphurea: arbusto a portamento espanso alto e largo 2.4 m, ha foglie lineari verde chiaro e fiori gialli riuniti in mazzetti che compaiono da maggio a settembre.
Grevillea thyrsoides: specie alta 1.5-2 m e larga fino a 1.2 m, molto folta , rustica nelle zone a clima mite. I fiori rosa, riuniti in racemi, sbocciano da marzo a giugno.

riproduzione: Si utilizza di preferenza la riproduzione per talea.
esposizione:
fioritura: da marzo a fine estate a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su