erbacee perenni Felicia
Felicia

La Felicia, originaria del Sud Africa, comprende 60 specie ed è una erbacea perenne o annuale, sempreverde, semirustica e forma dei bassi cespi alti una quarantina di cm. ha foglie piccole, verdi e fiori simili a margherite, azzurri con disco giallo centrale.
Si utilizza nelle bordure, nella prima file del bordo misto o in vaso. Si pianta in primavera in normale terreno da giardino, ben drenato, in posizione riparata dal freddo e soleggiata e si concima regolarmente con concime minerale completo a lenta cessione da somministrare ad inizio primavera ed in autunno inoltrato.
Essendo originaria di paese a clima caldo, al Nord va protetta durante l'invorno con campane aperte. Negli anni successivi, ad aprile, si accorciano i germogli di 1-2 cm e si eliminano quelle parti danneggiate dalle gelate invernali. I capolini sfioriti vanno tagliati dopo la prima fioritura per assicurare una seconda produzione di fiori.

Felicia amelloides: conosciuta anche col nome di Agathaea coelestis è originaria del Sud Africa, alta 40 cm è perenne, cespugliosa e può superare l'inverno nelle zone temperate. Forma dei densi cuscini fioriti con capolini azzurro-cielo e disco giallo che compaiono da maggio a luglio. Se si ha l'accortenza di eliminare i fiori appassiti, dopo qualche tempo ricomincia a fiorire e continua, se le condizioni climatiche sono favorevoli, fino al tardo autunno. Essendo una pianta di origine africana ha bisogno di poca acqua: l'eccessiva umidità la farà seccare inesorabilmente.
Felicia bergeriana: pianta annuale, semirustica, alta 15 cm, tappezzante, fiorisce in giugno-settembre con fiorellini del diametro di 1.5-2 cm color blu intenso e disco centrale giallo.
Felicia pappei: perenne, con foglie leggermente succulente, è alta 35-40 cm e fiorisce da giugno anche fino a dicembre, se le condizioni climatiche sono favorevoli, con capolini blu e disco giallo centrale.
riproduzione: per seme o per talea. Le specie perenni si moltiplicano per talea erbacea, lunghe 5-6 cm, prelevate in giugno-agosto e si piantano in un miscuglio di torba e sabbia in parti uguali in cassone freddo. Quando le piantine avranno raggiunto l'altezza di 8-12 cm si cimano per stimolare la ramificazione. Potranno poi essere messe a dimora nella primavera successiva.
esposizione:
fioritura: Da giugno ad autunno inoltrato




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Pennisetum (Penniseto)
Pennisetum (Penniseto): genere di 130 specie di graminacee perenni, semirustiche. Le specie descritte sono adatte per le bordure miste e possono essere utilizzate anche in composizioni di fiori secchi.
Si piantano ........

Liàtride (Liatris)
La Liàtride (Liatris), originaria dell'America del Nord, comprende circa 15 specie ed è una erbacea perenne a radice rizomatosa.
Le foglie color verde vivo sono sottili, lanceolate, simili ........

Cestrum
Cestrum: genere di 150 specie di arbusti a foglie sempreverdi o decidue, distribuiti dal Messico alle zone tropicali dell'America meridionale. Si coltivano all'aperto nelle zone a clima mite. Nell'Italia settentrionale ........

Codiaeum (Croton)

Codiaeum (Croton), genere di 15 specie di arbusti ornamentali sempreverdi. La specie descritta è la sola largamente coltivata ed è una pianta dalle foglie ornamentali da coltivarsi in appartamento ........

Grevillea
La Grevillea, genere di 90 specie di arbusti e alberelli sempreverdi, è originaria della Nuova Guinea della Nuova Caledonia. Le foglie sono alterne, aghiformi, intere o frastagliate, a seconda della specie.

 

Ricetta del giorno
Broccoli al vapore con speck e olive
Iniziare con il mettere a bollire due dita d’acqua nella pentola con l’inserto per la cottura a vapore quindi passare a dividere le cimette dei broccoli ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Acidanthera

Acidanthera, genere di 20 specie di piante bulbose molto decorative, appartenenti alla famiglie delle Iridacee, che assomigliano al gladiolo e all’Ixia. Sono originarie dei paesi tropicali dell’emisfero meridionale, in modo ........

Ixia

Ixia, genere di circa 40 specie di piante bulbose, delicate, appartenenti alla famiglia delle Iridaceae, originarie del Sud-Africa. Si coltivano all’aperto nelle regioni a clima particolarmente mite, e si utilizzano anche ........

Arudinaria (Bambù)
Arudinaria (Bambù): genere di 150 specie di bambù sempreverdi, rustici. Sono piante vigorose, generalmente non adatte ai piccoli giardini, perchè alcune di queste possono diventare ........

Amorphophallus

Amorphophallus, genere di piante tuberose appartenenti alla famiglia delle Aracee, originarie delle zone tropicali dell’Asia e dell’Africa. Sono piante che vanno coltivate in serra calda, molto eleganti e originali, con ........

Acero (Acer)

L'Acero, originario dell'Asia, Europa, Africa del Nord e America settentrionale comprende più di 100 specie.
Sono alberi di varia altezza ( da 2 a 30 metri a seconda della specie ) con foglie quasi ........


erbacee perenni Felicia
Felicia

La Felicia, originaria del Sud Africa, comprende 60 specie ed è una erbacea perenne o annuale, sempreverde, semirustica e forma dei bassi cespi alti una quarantina di cm. ha foglie piccole, verdi e fiori simili a margherite, azzurri con disco giallo centrale.
Si utilizza nelle bordure, nella prima file del bordo misto o in vaso. Si pianta in primavera in normale terreno da giardino, ben drenato, in posizione riparata dal freddo e soleggiata e si concima regolarmente con concime minerale completo a lenta cessione da somministrare ad inizio primavera ed in autunno inoltrato.
Essendo originaria di paese a clima caldo, al Nord va protetta durante l'invorno con campane aperte. Negli anni successivi, ad aprile, si accorciano i germogli di 1-2 cm e si eliminano quelle parti danneggiate dalle gelate invernali. I capolini sfioriti vanno tagliati dopo la prima fioritura per assicurare una seconda produzione di fiori.

Felicia amelloides: conosciuta anche col nome di Agathaea coelestis è originaria del Sud Africa, alta 40 cm è perenne, cespugliosa e può superare l'inverno nelle zone temperate. Forma dei densi cuscini fioriti con capolini azzurro-cielo e disco giallo che compaiono da maggio a luglio. Se si ha l'accortenza di eliminare i fiori appassiti, dopo qualche tempo ricomincia a fiorire e continua, se le condizioni climatiche sono favorevoli, fino al tardo autunno. Essendo una pianta di origine africana ha bisogno di poca acqua: l'eccessiva umidità la farà seccare inesorabilmente.
Felicia bergeriana: pianta annuale, semirustica, alta 15 cm, tappezzante, fiorisce in giugno-settembre con fiorellini del diametro di 1.5-2 cm color blu intenso e disco centrale giallo.
Felicia pappei: perenne, con foglie leggermente succulente, è alta 35-40 cm e fiorisce da giugno anche fino a dicembre, se le condizioni climatiche sono favorevoli, con capolini blu e disco giallo centrale.

riproduzione: per seme o per talea. Le specie perenni si moltiplicano per talea erbacea, lunghe 5-6 cm, prelevate in giugno-agosto e si piantano in un miscuglio di torba e sabbia in parti uguali in cassone freddo. Quando le piantine avranno raggiunto l'altezza di 8-12 cm si cimano per stimolare la ramificazione. Potranno poi essere messe a dimora nella primavera successiva.
esposizione:
fioritura: Da giugno ad autunno inoltrato



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su