Articolo Salute Sana alimentazione
Gli alimenti per combattere l’invecchiamento cerebrale freccegiovedì 5 maggio 2016      


Gli alimenti che combattono l’invecchiamento cerebrale non dovrebbero mai mancare in tavola, e non necessariamente dovrebbero essere assunti solo da persone avanti negli anni, ma sarebbe opportuno cominciare a farli entrare nella dieta di tutti i giorni anche in giovane età. Mantenere il cervello giovane è importante, sia per mantenere allenata la memoria, sia per mantenere il più a lungo possibile le proprie capacità intellettive che, con il trascorrere del tempo, inevitabilmente tendono ad affievolirsi. Una dieta adatta aiuta anche a ridurre il rischio di malattie degenerative neurologiche, malattie per le quali al momento non esiste una cura, per cui il solo modo per cercare di non esserne colpiti è la prevenzione, cosa che del resto vale un po’ per tutte le patologie.

Uno degli alimenti che aiutano la memoria è il pesce fresco che non dovrebbe mai mancare nella dieta. Andrebbe assunto almeno una volta a settimana, anche perché riesce a rallentare del 10% la perdita di memoria. Si tratta tuttavia di un alimento che i vegetariani non includono nella loro dieta, ma fortunatamente il regno vegetale ci mette a diposizione una serie di alimenti che, bene o male, hanno gli stessi effetti e riescono a preservare le funzioni cognitive e la memoria grazie al fatto che apportano una serie di sostanze che riescono a proteggere il cervello. Vediamo allora di quali alimenti si tratta.

  • In primo luogo i mirtilli neri, più efficaci di quelli rossi anche se questi ultimi, al pari degli altri frutti di bosco dello stesso colore, rappresentano un grande aiuto per la salute cerebrale. Sono ricchi di antiossidanti che, come è noto ormai, sono i nemici dei radicali liberi, i responsabili dell’invecchiamento cellulare. Hanno proprietà antitrombotiche e migliorano la circolazione capillare, cosa che ha effetto, non solo sulla salute cerebrale, ma anche sulla vista.
  • L’avocado, il frutto esotico che è possibile trovare sui banchi di frutta e verdura per tutto l’anno. È ricco di grassi monoinsaturi che migliorano la circolazione sanguigna, per cui sono amici del cuore e anche del cervello.
  • La frutta secca, ricca di grassi insaturi, quindi amica anch’essa del cuore e del cervello, è anche una eccellente fonte di vitamina E che è in grado di proteggere le arterie e quindi al circolazione. Inoltre, la frutta secca e anche una buona fonte di proteine, che possono sostituire quelle della carne.
  • Le verdure a foglia verde, come gli spinaci o i broccoletti, ma anche la lattuga e le altre verdure analoghe, ricche di proprietà in gradi di contrastare la perdita precoce della memoria e delle funzioni cognitive.

L’alimentazione è fondamentale per restare in buona salute, per ridurre il rischio di contrarre diverse malattie, così come è importante per mantenersi in forma e per continuare ad avere a lungo la mente sveglia.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

La Redazione  - vedi tutti gli articoli di La Redazione  



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Riso e fagioli neri
Lessare per 15 minuti il riso per risotti, scolarlo e metterlo da parte. Sbucciare le cipolle rosse. Affettarle molto sottili e stufarle per 10 minuti ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Cavoli e broccoli, proprietà e benefici - martedì 17 aprile 2018

Cavoli e broccoli, proprietà e benefici di queste Crucifere note sin dall’antichità, ricche tra l’altro di fibre, vitamine e proteine, tutte indispensabili per il buon funzionamento dell’organismo. Sono gli ortaggi che più di ogni altro sono ........

La frutta secca, l’elisir di lunga vita - venerdì 4 marzo 2016

La frutta secca, l’elisir di lunga vita, il modo migliore per vivere a lungo e in buona salute è non farla mai mancare in tavola, ovviamente senza esagerare. Protegge il cuore, fa bene a tutti, previene una gran quantità di malattie, anche ........

Alimenti Senza Olio di Palma, Elenco aggiornato dei Prodotti - mercoledì 25 maggio 2016

Alimenti Senza Olio di Palma, ecco l’Elenco Completo dei Prodotti che si possono trovare oggi sul mercato, elenco che finalmente si sta man mano allungando visto che molte aziende finalmente si stanno adeguando ai desideri dei consumatori che, ........

Frullato ai mirtilli, il benessere da bere - lunedì 4 agosto 2014

Frullato ai mirtilli, il benessere da bere, perché questo piccolo frutto, che è anche facilmente reperibile durante tutto l’anno, è una vera miniera di ottime proprietà, che lo rendono un vero toccasana per la salute. Appartiene alla categoria ........

Alimenti alcalinizzanti, indispensabili per la prevenzione contro il cancro - giovedì 7 agosto 2014

Alimenti alcalinizzanti, indispensabili per la prevenzione contro il cancro, come del resto affermano diversi studiosi, non ultimo il Prof. Veronesi, che di tumori è uno che se ne intende. Ma non solo, perché secondo recenti teorie, anche se ........



Ricetta del giorno
Insalata di patate e fagiolini
Tagliare le patate e pezzi, senza sbucciarle e farle cuocere a vapore, così come anche i fagiolini.
Nel frattempo preparare una salsina per condire ....



 articolo Salute Sana alimentazione
Gli alimenti per combattere l’invecchiamento cerebrale freccegiovedì 5 maggio 2016      

Gli alimenti che combattono l’invecchiamento cerebrale non dovrebbero mai mancare in tavola, e non necessariamente dovrebbero essere assunti solo da persone avanti negli anni, ma sarebbe opportuno cominciare a farli entrare nella dieta di tutti i giorni anche in giovane età. Mantenere il cervello giovane è importante, sia per mantenere allenata la memoria, sia per mantenere il più a lungo possibile le proprie capacità intellettive che, con il trascorrere del tempo, inevitabilmente tendono ad affievolirsi. Una dieta adatta aiuta anche a ridurre il rischio di malattie degenerative neurologiche, malattie per le quali al momento non esiste una cura, per cui il solo modo per cercare di non esserne colpiti è la prevenzione, cosa che del resto vale un po’ per tutte le patologie.

Uno degli alimenti che aiutano la memoria è il pesce fresco che non dovrebbe mai mancare nella dieta. Andrebbe assunto almeno una volta a settimana, anche perché riesce a rallentare del 10% la perdita di memoria. Si tratta tuttavia di un alimento che i vegetariani non includono nella loro dieta, ma fortunatamente il regno vegetale ci mette a diposizione una serie di alimenti che, bene o male, hanno gli stessi effetti e riescono a preservare le funzioni cognitive e la memoria grazie al fatto che apportano una serie di sostanze che riescono a proteggere il cervello. Vediamo allora di quali alimenti si tratta.

  • In primo luogo i mirtilli neri, più efficaci di quelli rossi anche se questi ultimi, al pari degli altri frutti di bosco dello stesso colore, rappresentano un grande aiuto per la salute cerebrale. Sono ricchi di antiossidanti che, come è noto ormai, sono i nemici dei radicali liberi, i responsabili dell’invecchiamento cellulare. Hanno proprietà antitrombotiche e migliorano la circolazione capillare, cosa che ha effetto, non solo sulla salute cerebrale, ma anche sulla vista.
  • L’avocado, il frutto esotico che è possibile trovare sui banchi di frutta e verdura per tutto l’anno. È ricco di grassi monoinsaturi che migliorano la circolazione sanguigna, per cui sono amici del cuore e anche del cervello.
  • La frutta secca, ricca di grassi insaturi, quindi amica anch’essa del cuore e del cervello, è anche una eccellente fonte di vitamina E che è in grado di proteggere le arterie e quindi al circolazione. Inoltre, la frutta secca e anche una buona fonte di proteine, che possono sostituire quelle della carne.
  • Le verdure a foglia verde, come gli spinaci o i broccoletti, ma anche la lattuga e le altre verdure analoghe, ricche di proprietà in gradi di contrastare la perdita precoce della memoria e delle funzioni cognitive.

L’alimentazione è fondamentale per restare in buona salute, per ridurre il rischio di contrarre diverse malattie, così come è importante per mantenersi in forma e per continuare ad avere a lungo la mente sveglia.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

La Redazione  - vedi tutti gli articoli di La Redazione  





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: