ricetta Primi piatti freccetteItalia
Arancini di riso alla siciliana





Difficoltà   Difficoltà: alta
Persone   N° persone: 4
Costo   Costo: alto
Tempo   Tempo: 1h preparazione, 2h cottura

Ingredienti per 4 persone

 

 

punto verde   Riso
  - 300 gr
punto verde   Zafferano
  - 1 bustina piccola
punto verde   Parmigiano
  - 50 gr grattugiato
punto verde   Uovo
  - 3
punto verde   Carne di manzo tritata
  - 250 gr
punto verde   Concentrato di pomodoro
  - 2 cucchiai
punto verde   Aglio
  - 1 spicchio
punto verde   Cipolla
  - Mezza
punto verde   Funghi porcini
  - 20 gr secchi
punto verde   Olio extravergine di oliva
  - 100 gr
punto verde   Vino rosso
  - mezzo bicchiere, secco
punto verde   Mozzarella di bufala
  - 100 gr
punto verde   Olio di semi
  - Abbondante
punto verde   Piselli
  - 2 cucchiai
punto verde   Farina 00
  - poca
punto verde   Pangrattato
  - poco
punto verde   Sale
  - q.b.
punto verde   Pepe nero
  - Q.B.
Attrezzatura
Friggitrice o padella bordi alti per friggere

Preparazione

Fate lessare il riso in abbondante acqua salata, sgocciolatelo bene e ancora caldo mantecatelo con lo zafferano, il parmigiano grattugiato e due delle tre uova battute.
Affettate finemente la cipolla, tritate lo spicchio d'aglio e fate rosolare il tutto nell'olio d'oliva; prima che colorisca unite la carne tritata e lasciatela rosolare molto bene, poi bagnate con il vino rosso secco. Stemperate il concentrato di pomodoro in un mestolo d'acqua tiepida e unitelo al soffritto; salate, pepate e lasciate cuocere a fuoco molto basso per almeno 2 ore, bagnando ogni tanto con poco liquido (acqua calda).
Ammorbidite i funghi in poca acqua calda, cambiandola un paio di volte, tritateli grossolanamente ed uniteli al ragù, proseguendo la cottura per altri 15 minuti.
Tagliate la mozzarella a piccoli dadini e mescolatela ai piselli freddi e sgocciolati.
Date una ulteriore mescolata al riso condito ormai freddo e lavorandolo con le mani, ricavate delle mezze piccole arance; nel cuore di alcune inserite mezzo cucchiaio di ragù, in altre un poco di mozzarella e piselli. Copritele con altro riso in modo da formare un'arancia completa, facendo attenzione a modellarla bene così che la superficie rimanga compatta e liscia.
Infarinate gli arancini così preparati, passateli nell'uovo battuto e salato e impanateli bene nel pane grattugiato.
Friggete in abbondantissimo olio ben caldo e dopo averli sgocciolati, sistemate gli arancini in una teglia e passate in forno caldo per 5 minuti al massimo. Servite caldissimi.


Note
In casa, specie se serviti con un altro fritto misto, possono costituire una completa colazione di mezzogiorno.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Se ti è piaciuta Diventa fan. Clicca su
 

 

 



 

Vedi anche

Menù Etnico – i cibi di Atlantide – parte 3 - lunedì 2 settembre 2013
Tsike mi disse che la parte successiva era per lui la più piacevole; il primo vero e proprio cibo di Atlantide. Quando me lo comunicò mi era già venuto un certo languorino, quindi veder preparare questi tortini di mais, carne e verdure, fu una ........

Come cucinare un ragù di salsiccia - mercoledì 3 settembre 2014
Il ragù di salsiccia, conosciuto anche come ragù alla bolognese è la salsa di pomodoro più indicata per condire le pappardelle, le fettuccine o la pasta al forno. Il suo segreto, cioè ciò che ........

I burger vegetali: un'alternativa alla carne - lunedì 11 novembre 2013
I burger vegetali sono un' ottima alternativa al consumo di carne, infatti nell'ambito della dieta vegetariana e vegana, rappresentano uno degli alimenti più innovativi e gustosi. I burger vegetali oltre ad essere molto buoni, sono anche molto ........

La buona tavola, la prima regola del mangiare bene - lunedì 15 ottobre 2012

La buona tavola deve rispettare le regole del mangiare bene, sano ed equilibrato. Questo non vuol dire affatto che la buona tavola è solo quella salutista, quella delle diete, tanto per intenderci, ma è quella caratterizzata da una cucina sana, ........

Il miele: anche un ottimo antibiotico naturale - venerdì 8 novembre 2013
Il miele è un alimento prodotto dal lavoro intenso delle api. La base di partenza per la produzione del miele è il nettare che le api estraggono dai fiori e il miele è un alimento prezioso e noto sin dall'antichità per le sue proprietà benefiche, ........

 



Vedi anche

I vegetariani vivono più a lungo dei carnivori - domenica 30 giugno 2013

I vegetariani vivono più a lungo di coloro che mangiano anche la carne.  È quanto emerge dai risultati di una ricerca della Loma Linda University in California che ha osservato per un certo periodo di tempo, circa sei anni, oltre ........

Come cucinare i funghi porcini: deliziose ricette - mercoledì 3 settembre 2014
La raccolta e la preparazione dei funghi porcini vede nell'Autunno il suo mese ideale, perché il clima mite e non troppo afoso e le piogge che si susseguono fanno proliferare nel sottobosco i funghi che sono così pronti per essere colti ed hanno ........

Il peso ideale e i metodi per calcolarlo - giovedì 25 aprile 2013

Calcolare il peso ideale non è difficile, dal momento che esistono diversi metodi studiati per tale esigenza, tuttavia le variabili in gioco sono talmente tante che i risultati possono anche essere sostanzialmente differenti.  Infatti, ........

I datteri - sabato 14 dicembre 2013
I datteri sono i frutti della palma da dattero e sono originari del nord africa, dell'Arabia,del golfo Persico e del medio oriente in generale; i datteri rappresentano presso le popolazioni locali di queste zone una delle principali fonti di sostentamento, ........

La banana, frutto dalle tante eccellenti proprietà - sabato 20 aprile 2013

La banana un frutto potremmo dire quasi prodigioso ricco di tante eccellenti proprietà, che lo rendono uno dei frutti più consumati e adatti ad un gran numero di diete. Amata in particolare dagli sportivi, che ne ricavano una carica energetica ........

Articoli redazionali

La Contessa di “Camaldoli” - giovedì 13 marzo 2014

C’è un luogo magico in cui il tempo sembra fermarsi, in cui le papille gustative sembrano essere spinte  a degustare con maggior consapevolezza qualche specialità partenopea o a inebriarsi con vini pregiati, per via della posizione surreale ........

Il cioccolato diventa arte da Antica Cioccolateria napoletana - lunedì 11 novembre 2013

« Alla fine, Charlie Bucket aveva ottenuto una fabbrica di cioccolato. Ma Willy Wonka aveva ottenuto una cosa anche migliore: una famiglia. E una cosa era assolutamente certa: la vita non era mai stata più dolce. » : questa ........


  ricetta Primi piatti freccetteItalia
Arancini di riso alla siciliana





Difficoltà   Difficoltà: alta
Persone   N° persone: 4
Costo   Costo: alto
Tempo   Tempo: 1h preparazione, 2h cottura

Ingredienti per 4 persone
punto verde   Riso
  - 300 gr
punto verde   Zafferano
  - 1 bustina piccola
punto verde   Parmigiano
  - 50 gr grattugiato
punto verde   Uovo
  - 3
punto verde   Carne di manzo tritata
  - 250 gr
punto verde   Concentrato di pomodoro
  - 2 cucchiai
punto verde   Aglio
  - 1 spicchio
punto verde   Cipolla
  - Mezza
punto verde   Funghi porcini
  - 20 gr secchi
punto verde   Olio extravergine di oliva
  - 100 gr
punto verde   Vino rosso
  - mezzo bicchiere, secco
punto verde   Mozzarella di bufala
  - 100 gr
punto verde   Olio di semi
  - Abbondante
punto verde   Piselli
  - 2 cucchiai
punto verde   Farina 00
  - poca
punto verde   Pangrattato
  - poco
punto verde   Sale
  - q.b.
punto verde   Pepe nero
  - Q.B.
Attrezzatura
Friggitrice o padella bordi alti per friggere

Preparazione

Fate lessare il riso in abbondante acqua salata, sgocciolatelo bene e ancora caldo mantecatelo con lo zafferano, il parmigiano grattugiato e due delle tre uova battute.
Affettate finemente la cipolla, tritate lo spicchio d'aglio e fate rosolare il tutto nell'olio d'oliva; prima che colorisca unite la carne tritata e lasciatela rosolare molto bene, poi bagnate con il vino rosso secco. Stemperate il concentrato di pomodoro in un mestolo d'acqua tiepida e unitelo al soffritto; salate, pepate e lasciate cuocere a fuoco molto basso per almeno 2 ore, bagnando ogni tanto con poco liquido (acqua calda).
Ammorbidite i funghi in poca acqua calda, cambiandola un paio di volte, tritateli grossolanamente ed uniteli al ragù, proseguendo la cottura per altri 15 minuti.
Tagliate la mozzarella a piccoli dadini e mescolatela ai piselli freddi e sgocciolati.
Date una ulteriore mescolata al riso condito ormai freddo e lavorandolo con le mani, ricavate delle mezze piccole arance; nel cuore di alcune inserite mezzo cucchiaio di ragù, in altre un poco di mozzarella e piselli. Copritele con altro riso in modo da formare un'arancia completa, facendo attenzione a modellarla bene così che la superficie rimanga compatta e liscia.
Infarinate gli arancini così preparati, passateli nell'uovo battuto e salato e impanateli bene nel pane grattugiato.
Friggete in abbondantissimo olio ben caldo e dopo averli sgocciolati, sistemate gli arancini in una teglia e passate in forno caldo per 5 minuti al massimo. Servite caldissimi.


Note
In casa, specie se serviti con un altro fritto misto, possono costituire una completa colazione di mezzogiorno.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Se ti è piaciuta Diventa fan. Clicca su
 

Ricette per categorie
punto arancioBevande e drink punto arancioContorni punto arancioDolci punto arancioPrimi piatti
punto arancioSecondi piatti punto arancioVerdure