Articolo Decorazioni Decorare casa
Come decorare un vaso con il decoupage freccelunedì 4 novembre 2013      


Oggigiorno è sempre più di moda il decoupage. Questa tecnica è semplice e accessibile a tutti, basta avere un po di fantasia e un po di dimestichezza con i lavori manuali ed ogni oggetto può tramutarsi in qualcosa di splendido e suggestivo. In questa guida vi insegneremo a decorare un vaso con il decoupage in modo da rendere attraente della semplice terra cotta. La prima cosa da fare è reperire tutto il materiale, che per un vaso è il seguente:
  • carta da decoupage fantasia
  • vaso di terracotta
  • gesso acrilico
  • pittura acrilica
  • pennelli
  • candela di cera
  • spugnetta di ferro
  • colla acrilica
La prima cosa da fare è pulire con un panno umido l'intera superficie esterna del vaso in quanto la terra cotta ben pulita e bagnata permette ai suoi pori di respirare meglio e per questa ragione il resto della lavorazione risulterà più semplice. Prendiamo ora il pennello e iniziamo a passare il gesso acrilico su tutta la superficie. L'acrilico risulterà essenziale per la nostra lavorazione. Tracciamo ora le linee del disegno che vogliamo realizzare e iniziamo a passare il colore facendo ben attenzione a dare il giusto risalto. Passiamo almeno 3 mani di colore prima di attendere che il tutto si asciughi. Prendiamo ora una candela di cera e passiamola sopra il vaso ormai asciutto, questa darà un senso di antichità al nostro lavoro in modo che sia più adatto al nostro arredamento.

Iniziamo ora a colorare il nostro ricamo, dando una passata di colore ad un ora di distanza l'una dall'altra per un massimo di tre mani. In questa maniera il colore si assorbirà completamente e la lavorazione risulterà ottimale. Con la spugnetta di ferro facciamo riemergere il primo colore che era stato isolato dall'altro grazie al passaggio della cera. In questa maniera avremo una sfumatura tra i due colori utilizzati, cosa che renderà il nostro vaso di terracotta ancora più suggestivo. Prendiamo ora delle stampe e applichiamoci della colla acrilica.

Lo stesso facciamo sulla superficie del nostro vaso. Applichiamo le stampe in base al disegno che abbiamo scelto e facciamo aderire bene la colla in modo che i nostri disegni passino sopra le zone da noi scelte. Con il dito cerchiamo di stendere bene la carta sulla terracotta in modo da far aderire il nostro foglio completamente. Dopo questa ultima applicazione ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Broccoli al vapore con speck e olive
Iniziare con il mettere a bollire due dita d’acqua nella pentola con l’inserto per la cottura a vapore quindi passare a dividere le cimette dei broccoli ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Decorare gli ambienti esterni per Natale - venerdì 1 novembre 2013
Il decorare gli ambienti esterni per Natale crea una magica atmosfera invernale, che rende la propria casa accogliente, allegra e colorata. Le decorazioni possono essere semplice, non dispendiose e frutto della creatività. Di solito le decorazioni ........

Scegliere il pavimento del salotto - sabato 26 ottobre 2013
Scegliere il pavimento del salotto richiede un’attenzione particolare in quanto è il salotto è l’ambiente dell’ospitalità e dell’accoglienza. E’ la stanza che rappresenta il biglietto da visita della casa e della stessa famiglia. Il pavimento ........

Come fare un paralume con vecchi bottoni - domenica 18 maggio 2014
Una volta che logoriamo un vestito e siamo quindi costretti a disfarcene perché irriparabile e troppo vecchio, una cosa che non dovremmo mai fare è quella di disfarci dei bottoni, poiché, come vedremo nelle righe ........

L'arte del découpage - venerdì 30 agosto 2013
Il découpage è una tecnica decorativa che ha mutato il suo significato rispetto al passato. Nata in Europa nel Medioevo dove i monaci la utilizzavano per valorizzare i loro manoscritti, si diffuse del tutto a partire dal 1600. Il termine découpage ........

Come decorare la cassetta della posta - venerdì 13 settembre 2013
La cassetta della posta, che viene purtroppo spesso trascurata, è la prima cosa che mostriamo ai nostri ospiti, siano questi attesi o disattesi, e rappresenta quindi un po’ il nostro biglietto da visita. Questa è il nostro contatto con i corrieri, ........



Ricetta del giorno
Arrosto al latte
Passate il pezzo di carne nella farina, in modo da spolverizzarlo leggermente, poi adagiatelo in una casseruola in 40 grammi di burro caldo e fatelo rosolare ....



 articolo Decorazioni Decorare casa
Come decorare un vaso con il decoupage freccelunedì 4 novembre 2013      

Oggigiorno è sempre più di moda il decoupage. Questa tecnica è semplice e accessibile a tutti, basta avere un po di fantasia e un po di dimestichezza con i lavori manuali ed ogni oggetto può tramutarsi in qualcosa di splendido e suggestivo. In questa guida vi insegneremo a decorare un vaso con il decoupage in modo da rendere attraente della semplice terra cotta. La prima cosa da fare è reperire tutto il materiale, che per un vaso è il seguente:
  • carta da decoupage fantasia
  • vaso di terracotta
  • gesso acrilico
  • pittura acrilica
  • pennelli
  • candela di cera
  • spugnetta di ferro
  • colla acrilica
La prima cosa da fare è pulire con un panno umido l'intera superficie esterna del vaso in quanto la terra cotta ben pulita e bagnata permette ai suoi pori di respirare meglio e per questa ragione il resto della lavorazione risulterà più semplice. Prendiamo ora il pennello e iniziamo a passare il gesso acrilico su tutta la superficie. L'acrilico risulterà essenziale per la nostra lavorazione. Tracciamo ora le linee del disegno che vogliamo realizzare e iniziamo a passare il colore facendo ben attenzione a dare il giusto risalto. Passiamo almeno 3 mani di colore prima di attendere che il tutto si asciughi. Prendiamo ora una candela di cera e passiamola sopra il vaso ormai asciutto, questa darà un senso di antichità al nostro lavoro in modo che sia più adatto al nostro arredamento.

Iniziamo ora a colorare il nostro ricamo, dando una passata di colore ad un ora di distanza l'una dall'altra per un massimo di tre mani. In questa maniera il colore si assorbirà completamente e la lavorazione risulterà ottimale. Con la spugnetta di ferro facciamo riemergere il primo colore che era stato isolato dall'altro grazie al passaggio della cera. In questa maniera avremo una sfumatura tra i due colori utilizzati, cosa che renderà il nostro vaso di terracotta ancora più suggestivo. Prendiamo ora delle stampe e applichiamoci della colla acrilica.

Lo stesso facciamo sulla superficie del nostro vaso. Applichiamo le stampe in base al disegno che abbiamo scelto e facciamo aderire bene la colla in modo che i nostri disegni passino sopra le zone da noi scelte. Con il dito cerchiamo di stendere bene la carta sulla terracotta in modo da far aderire il nostro foglio completamente. Dopo questa ultima applicazione ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: