erbacee perenni Bcca di lene (Antirrhinum)
Bcca di lene (Antirrhinum)

La Bòcca di leòne (Antirrhinum) , originaria dell'Europa Meridionale e Nord Africa, comprende circa 40 specie di cui solo poche vengono comunemente coltivate, ed è una pianta erbacea rustica perenne, o annuale, alta da 10 cm a 1 m, a seconda della specie.
Le foglie sono oblunghe e cuoriformi, lisce o ruvide, di colore verde scuro.
I fiori sono lunghi 4-5 cm  sono disposti a spighe e sono a forma di bocca spalancata, con gola spesso di tinta diversa dal resto. Le tante varietà hanno una serie molto varia di tinte e di sfumature di colore.
Si presta a molte utilizzazioni grazie alla sua grande varietà di tipi, forme e ibridi: come bordure di bassa statura, bordure di alta taglia, bordure nane, per la raccolta del fiore reciso che è di lunga durata e sono anche adatte alla coltura in vaso su balconi e terrazzi.
Si piantano in autunno o primavera in terreno di normale impasto piuttosto calcareo in posizione assolate o a mezz'ombra nelle zone a clima caldo e asciutto. Si adattano facilmente a qualsiasi clima, ma hanno bisogno di molta acqua. Effettuare una concimazione organica all'atto dell'impianto e poi continuare, nel periodo vegetativo, con una concimazione quindicinale con concime minerale completo sulubile da sciogliere nell'acqua delle annaffiature. Si diffondono spontaneamente con molta facilità in quanto, i semi caduti sul terreno, germogliano spontaneamente.

Antirrhinum majus: alta da 15 cm a 1 m è una specie perenne che però il più delle volte viene coltivata come annuale ed è ricchissima di varietà, ibridi e forme nei colori più vari.
Antirrhinum glutinosum: alta 15 cm ha fiori gialli con striature rosse
Antirrhinum asarina: alta 10 cm, ha fiori bianchi sfumati di rosa e gola gialla; è poco rustica e non sopporta il gelo invernale.


riproduzione: per seme molto facilmente o per divisione dei cespi.
esposizione:
fioritura: da maggio al tardo autunno a seconda della specie




Se ti piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
   

 



Philesia

Philesia, genere  comprendente una sola specie di arbusti fioriferi nani, sempreverdi, semirustici, appartenenti alla famiglia delle Liliaceae, con fiori imbutiformi, rosa intenso, piccoli. Questo arbusto adatto alla ........

Hesperis

Hesperis, genere di 30 specie di piante erbacee, perenni e biennali, rustiche, adatte a i terreni umidi. La specie descritta perenne, ma per lo pi poco longeva.
Si pianta tra ottobre e marzo, quando le condizioni climatiche ........

Ceratostigma

Ceratostigma, genere di 8 specie di piante erbacee e suffruticose, perenni, semirustiche. Le specie descritte sono adatte per la coltivazione nelle bordura miste. Nelle regioni a clima invernale molto freddo, non resistono ........

Chimonanthus (calicanto)

Chimonanthus (calicanto), genere di 4 specie di arbusti a foglie decidue o sempreverdi, originari della Cina. Soltanto una specie viene solitamente coltivata per la sua fioritura invernale, dolcemente profumata.
Si piantano ........

Geranio rustico (Geranium)
Il Geranio rustico (Geranium) , originario del bacino del Mediterraneo, Europa meridionale, Asia meridionale e Nord America, comprende circa 25a specie ed è una pianta erbacea perenne, rustica, da non confondersi ........

 

Ricetta del giorno
Broccoli marinati
Immergere i broccoli in acqua salata in modo che possano assorbire bene lacqua e quindi asciugarli bene.
Schiacciare 4 spicchi d'aglio con lo schiaccia ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Asclepias

Asclepias, genere di 120 specie di piante erbacee, perenni, rustiche o delicate, o di suffrutici e arbusti, appartenenti alla famiglia delle Asclepiadaceae. Le specie descritte sono erbacee o suffruticose, vigorose.
Le ........

Guzmania

Guzmania, genere di 100 specie di piante perenni, sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Bromeliaceae, adatte ad essere coltivate in serra o in appartamento, prevalentemente epifite; solo alcune specie sono terrestri. ........

Arum

Arum, genere di 15 specie di piante erbacee, perenni, rizomatose, originarie dell'Europa e dei Paesi del bacino del Mediterraneo, con grandi foglie basali, lungamente picciolate e infiorescenze a spadice avvolte da una spata. ........

Amorphophallus

Amorphophallus, genere di piante tuberose appartenenti alla famiglia delle Aracee, originarie delle zone tropicali dellAsia e dellAfrica. Sono piante che vanno coltivate in serra calda, molto eleganti e originali, con ........

Laburnum (Maggiociondolo)

Laburnum (Maggiociondolo), genere di 6 specie di alberi e arbusti rustici, a foglie decidue, che fioriscono in primavera. Si coltivano generalmente 2 specie e i loro ibridi, che hanno foglie trifogliate, con foglioline ovato-ellittiche, ........


erbacee perenni Bcca di lene (Antirrhinum)
Bcca di lene (Antirrhinum)

La Bòcca di leòne (Antirrhinum) , originaria dell'Europa Meridionale e Nord Africa, comprende circa 40 specie di cui solo poche vengono comunemente coltivate, ed è una pianta erbacea rustica perenne, o annuale, alta da 10 cm a 1 m, a seconda della specie.
Le foglie sono oblunghe e cuoriformi, lisce o ruvide, di colore verde scuro.
I fiori sono lunghi 4-5 cm  sono disposti a spighe e sono a forma di bocca spalancata, con gola spesso di tinta diversa dal resto. Le tante varietà hanno una serie molto varia di tinte e di sfumature di colore.
Si presta a molte utilizzazioni grazie alla sua grande varietà di tipi, forme e ibridi: come bordure di bassa statura, bordure di alta taglia, bordure nane, per la raccolta del fiore reciso che è di lunga durata e sono anche adatte alla coltura in vaso su balconi e terrazzi.
Si piantano in autunno o primavera in terreno di normale impasto piuttosto calcareo in posizione assolate o a mezz'ombra nelle zone a clima caldo e asciutto. Si adattano facilmente a qualsiasi clima, ma hanno bisogno di molta acqua. Effettuare una concimazione organica all'atto dell'impianto e poi continuare, nel periodo vegetativo, con una concimazione quindicinale con concime minerale completo sulubile da sciogliere nell'acqua delle annaffiature. Si diffondono spontaneamente con molta facilità in quanto, i semi caduti sul terreno, germogliano spontaneamente.

Antirrhinum majus: alta da 15 cm a 1 m è una specie perenne che però il più delle volte viene coltivata come annuale ed è ricchissima di varietà, ibridi e forme nei colori più vari.
Antirrhinum glutinosum: alta 15 cm ha fiori gialli con striature rosse
Antirrhinum asarina: alta 10 cm, ha fiori bianchi sfumati di rosa e gola gialla; è poco rustica e non sopporta il gelo invernale.


riproduzione: per seme molto facilmente o per divisione dei cespi.
esposizione:
fioritura: da maggio al tardo autunno a seconda della specie



Se ti piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su