arbusti a foglia caduca Goumi del Giappone (Elaeagnus sdulis)
Goumi del Giappone (Elaeagnus sdulis)

Goumi del Giappone (Elaeagnus sdulis), considerato da molti botanici una sottospecie di Elaeagnus multiflora, è un arbusto molto ornamentale, appartenente alla famiglia delle Elaeagnaceae, che produce frutti commestibili dalla polpa dolce.
Cresce bene in terreno ben drenato, in posizioni soleggiate. Si pianta in autunno.

Potatura: non è necessaria una potatura regolare, tuttavia ad inizio primavera, si possono tagliare i rami secchi e quelli deboli.

Goumi del Giappone (Elaeagnus sdulis), pianta originaria del Giappone, alta 3-5 m e dek diametro di 4-6 m. Si tratta di un arbusto a portamento espanso, con foglie decidue, ovate, vede scuro sulla pagina superiore e verde-argentee sulla pagina inferiore. I fiori, piccoli, bianco-giallastri, molto numerosi, compaiono in aprile-maggio. I frutti, oblunghi, rossi, dalla polpa dolce e sugosa, maturano in luglio-agosto e sono commestibili; possono essere consumati freschi o utilizzati per la preparazione di confetture.


riproduzione: si semina in estate, da luglio a settembre, in cassette riempite con una composta da semi. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano singolarmente in vasi da 10 cm e successivamente si trapiantano in vivaio dove resteranno per 1-2 anni prima della loro messa a dimora definitiva. La germinazione dei semi può essere lenta e quindi richiedere un certo tempo, per cui, per facilitarla, si possono stratificare i semi in sabbia umida per 1-2 anni.
esposizione:
fioritura: luglio-agosto




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Philadelphus (Filadelfo)
Philadelphus (Filadelfo), genere di 75 specie di arbusti fioriferi rustici, a foglie decidue, denominati spesso, nel linguaggio comune, siringhe. Hanno foglie ovate, con nervature marcate, e producono molti fiori ........

Chlorophytum

Chlorophytum, genere di 215 specie di piante erbacee sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Liliaceae. La specie descritta è abbastanza facile da coltivare sia in serra che in appartamento e anche all’aperto nelle ........

Erythrina (Albero corallo)

Erythrina (Albero corallo), genere di 100 specie di piante appartenenti alla famiglia delle Papilionaceae, erbacee, perenni e di alberi e arbusti a foglie decidue, delicati. Le specie descritte possono essere coltivate all’aperto ........

Digitale (Digitalis)
La Digitale (Digitalis) è origina dell'Europa, Africa del Nord e Asia occidentale e comprende circa 20 specie. E' una pianta erbacea, biennale o perenne, alta e slanciata, con foglie semplici, di colore verde vivo, ovali, dentate; ........

Cosmos
Il Cosmos, originario del Messico, comprende circa 25 specie ed è una erbacea annuale o perenne molto diffusa.
Le foglie, verde chiaro, sono finemente divise e possono essere anche abbastanza ........

 

Ricetta del giorno
Vellutata di barbabietole fredda
Lessare le barbabietole, dopo di che sbucciarle e metterle da parte. Lavare accuratamente il cetriolo, sbucciarlo e tagliarlo a dadino. Scottare i pomodori ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Bergenia
La Bergenia , originaria della Siberia, Himalaya, comprende 6 specie ed è una pianta erbacea perenne rustica, sempreverde.
Le foglie sono coriacee,  ovate, lunghe anche 20 cm e più, color verde ........

Browallia

Browallia, genere di 6 specie di piante annuali, semirustiche, appartenenti alla famiglia delle Solanacee, originarie dell’America Meridionale. Hanno fiori numerosi simili a quelli delle viole e foglie spesso molto decorative ........

Pieris

Pieris, genere di 10 specie di arbusti fioriferi sempreverdi, rustici, a portamento compatto, appartenenti alla famiglia delle Ericaceae, che vanno coltivati in terreno primo di calcare. In primavera producono fiori simili ........

Thunbergia

Thunbergia, genere di 200 specie di piante rampicanti,erbacee e suffruticose, annuali e perenni, ma che comprende anche piante erbacee a portamento eretto. Le specie rampicanti descritte si coltivano in serra o all'aperto, ........

Sansevieria

Sansevieria, genere di 60 specie di piante perenni, sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Liliacese, di cui si coltivano 2 specie dalle foglie molto ornamentali, in appartamento, alla temperatura  minima invernale ........


arbusti a foglia caduca Goumi del Giappone (Elaeagnus sdulis)
Goumi del Giappone (Elaeagnus sdulis)

Goumi del Giappone (Elaeagnus sdulis), considerato da molti botanici una sottospecie di Elaeagnus multiflora, è un arbusto molto ornamentale, appartenente alla famiglia delle Elaeagnaceae, che produce frutti commestibili dalla polpa dolce.
Cresce bene in terreno ben drenato, in posizioni soleggiate. Si pianta in autunno.

Potatura: non è necessaria una potatura regolare, tuttavia ad inizio primavera, si possono tagliare i rami secchi e quelli deboli.

Goumi del Giappone (Elaeagnus sdulis), pianta originaria del Giappone, alta 3-5 m e dek diametro di 4-6 m. Si tratta di un arbusto a portamento espanso, con foglie decidue, ovate, vede scuro sulla pagina superiore e verde-argentee sulla pagina inferiore. I fiori, piccoli, bianco-giallastri, molto numerosi, compaiono in aprile-maggio. I frutti, oblunghi, rossi, dalla polpa dolce e sugosa, maturano in luglio-agosto e sono commestibili; possono essere consumati freschi o utilizzati per la preparazione di confetture.


riproduzione: si semina in estate, da luglio a settembre, in cassette riempite con una composta da semi. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano singolarmente in vasi da 10 cm e successivamente si trapiantano in vivaio dove resteranno per 1-2 anni prima della loro messa a dimora definitiva. La germinazione dei semi può essere lenta e quindi richiedere un certo tempo, per cui, per facilitarla, si possono stratificare i semi in sabbia umida per 1-2 anni.
esposizione:
fioritura: luglio-agosto



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su