arbusti sempreverdi Calycanthus (Calicanto)
Calycanthus (Calicanto)

Calycanthus (Calicanto), genere di 4 specie di piante arbustive, rustiche, fiorifere, appartenenti alla famiglia delle Calycanthaceae.
Si piantano durante l’autunno o in primavera, in tutti i terreni da giardino, in posizioni soleggiate e riparate.

Potatura: dopo la fioritura si accorciano i rami delle piante coltivate in zone ristrette. Se la chioma è eccessivamente folta, si asporta completamente un certo numero di rami.

Calycanthus (Calicanto) floridus: pianta originaria dell’America settentrionale, alta 2,5m e di pari diametro.. Si tratta di un arbusto a chioma tondeggiante, con foglie grandi, ovali, acuminate all’apice. I fiori, rosso-bruni, larghi 4-5 cm, sbocciano solitari all’apice dei rami da maggio ad agosto.
Calycanthus (Calicanto) occidentalis: pianta originaria degli Stati Uniti, alta fino a 4 m e del diametro di 2,5-3,5 m. Si tratta di un arbusto con foglie ovali, leggermente acuminate, scabre. I fiori, molto grandi, rosso scuro, riuniti in numero di 3 all’estremità dei rami, sbocciano da giugno ad agosto.


riproduzione: durante la primavera o in autunno, si possono staccare i polloni basali e si mettono direttamente a dimora.
Alla fine dell’estate si possono fare propaggini con i rami e vanno poi staccate dopo 2 anni, mettendole poi direttamente a dimora.
Si possono moltiplicare anche seminando in autunno, in cassone freddo. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano in contenitori riempiti con una composta da vasi e si interrano all’aperto. Nell’autunno successivo si sistemano in vivaio, dove resteranno per 3-4 anni prima di essere messia dimora definitivamente.
esposizione:
fioritura: da giugno ad agosto




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Lythrum
Il Lythrum , originaria dell'America, Europa e Oceania, comprende circa 30 specie ed è una pianta erbacea perenne o annuale, rustica che hanno dato origine a varietà che possono essere coltivate ovunque, ........

Eremùro (Eremurus)
L' Eremùro (Eremurus) , originario dell'Asia centro-oocidentale e particolarmente della persia e Turkestan, comprende circa 30 specie ed è una pianta erbacea rustica, perenne, a radici carnose che formano ........

Garrya

Garrya, genere di 18 specie di piante arbustive sempreverdi, rustiche o delicate. La specie descritta, dioica, si coltiva per le infiorescenze ad amento, pendule, molto ornamentali. Le piante maschili sono più decorative ........

Deschampsia

Deschampsia, genere di 60 specie di piante erbacee, perenni, diffuse nelle zone tropicali, temperate e fredde. Le specie rustiche producono infiorescenze molto ornamentali, adatte per la preparazione di mazzi di fiori secchi.
Si ........

Indigofera

La Indigofera è un  arbusto sempreverde o deciduo o anche una erbacea perenne che conta 700 specie. Le specie arbustive sono genneralmente rustiche, hanno foglie composte e fiori a corolla papilionacea, ........

 

Ricetta del giorno
Cassatine di ricotta
Scolare la ricotta dal latte e versarla in una ciotola, unire lo zucchero, il sale e la vanillina, amalgamare e lavorare fino ad ottenere un composto ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Roscoea

Roscoae, genere di 15 piante erbacee, perenni, rustiche, dai fiori molto ornamentali simili a quelli delle orchidee, adatte per il giardino roccioso o per il primo piano delle bordure.
Si coltivano in tutti i terreni ........

Enkianthus
Enkianthus, genere di 10 specie di arbusti rustici, a foglie decidue o parzialmente sempreverdi. Si coltivano per i fiori piccoli, abbondanti, generalmente campanulati e per il fogliame che, in autunno, assume ........

Phyllodoce

Phyllodoce, genere di 7 specie di piante suffruticose, sempreverdi, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Ericaceae, originarie delle zone montuose dell’emisfero settentrionale. Hanno foglie strette, verde scuro o chiaro, ........

Shortia

Shortia, genere di 8-9 specie di piante erbacee, perenni, sempreverdi, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Diapensiaceae. Le specie descritte sono adatte per le zone fresche del giardino roccioso.
Crescono bene ........

Iberis (Iberide)

Iberis (Iberide), genere di 30 specie di pianta annuali, rustiche e semirustiche e di piante suffruticose sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Cruciferae. Le specie annuali descritte sono adatte alle bordure ........


arbusti sempreverdi Calycanthus (Calicanto)
Calycanthus (Calicanto)

Calycanthus (Calicanto), genere di 4 specie di piante arbustive, rustiche, fiorifere, appartenenti alla famiglia delle Calycanthaceae.
Si piantano durante l’autunno o in primavera, in tutti i terreni da giardino, in posizioni soleggiate e riparate.

Potatura: dopo la fioritura si accorciano i rami delle piante coltivate in zone ristrette. Se la chioma è eccessivamente folta, si asporta completamente un certo numero di rami.

Calycanthus (Calicanto) floridus: pianta originaria dell’America settentrionale, alta 2,5m e di pari diametro.. Si tratta di un arbusto a chioma tondeggiante, con foglie grandi, ovali, acuminate all’apice. I fiori, rosso-bruni, larghi 4-5 cm, sbocciano solitari all’apice dei rami da maggio ad agosto.
Calycanthus (Calicanto) occidentalis: pianta originaria degli Stati Uniti, alta fino a 4 m e del diametro di 2,5-3,5 m. Si tratta di un arbusto con foglie ovali, leggermente acuminate, scabre. I fiori, molto grandi, rosso scuro, riuniti in numero di 3 all’estremità dei rami, sbocciano da giugno ad agosto.


riproduzione: durante la primavera o in autunno, si possono staccare i polloni basali e si mettono direttamente a dimora.
Alla fine dell’estate si possono fare propaggini con i rami e vanno poi staccate dopo 2 anni, mettendole poi direttamente a dimora.
Si possono moltiplicare anche seminando in autunno, in cassone freddo. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano in contenitori riempiti con una composta da vasi e si interrano all’aperto. Nell’autunno successivo si sistemano in vivaio, dove resteranno per 3-4 anni prima di essere messia dimora definitivamente.

esposizione:
fioritura: da giugno ad agosto



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su