sono presenti 478 piante
sono presenti 166 articoli

tutte le piante
annuali bulbose perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento
tecnica
frutteto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Sclerea (Salvia sclarea)

Sclerea (Salvia sclarea) o Slarea, pianta erbacea, perenne, aromatica, coltivata anche a livello industriale per la produzione dell'essenza, che viene utilizzata in profumeria. Le foglie possono essere impiegate per aromatizzare ........

Disanthus

Disanthus, comprende una sola specie arbustiva, rustica, a foglie decidue, originaria del Giappone. Si coltiva soprattutto per il fogliame che in autunno assume colori spettacolari.
Questo arbusto non tollera i terreni ........

Desmodium

Desmodium, genere di 450 specie di piante erbacee, perenni, suffruticose e arbustive, diffuse nelle regioni temperate, temperato-calde, tropicali e subtropicali asiatiche e americane. La specie descritta č rustica in tutta ........

Coreopsis (Coreosside)

Coreopsis (Coreosside), genere di 120 specie di piante erbacee annuali e perenni, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Compositae. Le specie descritte fioriscono abbondantemente. Sono piante cespugliose, con foglie ........

Altča (Althaea)
L' Altèa (Althaea) , originaria dell'Europa, comprende circa 15 specie di cui 5 spontanee in Italia ed è una pianta erbacea perenne, annuale o biennale di alta statuta e assai decorativa.
Le foglie ........


erbacee perenni Agapānto (Agapanthus)
Agapānto (Agapanthus)

L' Agapàant (Agapanthus), originaria del Capo di Buona Speranza e Africa australe, comprende una sola specie ed è una erbacea perenne, con radici tuberizzate, con fogliame molto fitto da cui si elevano lunghi e robusti steli floreali. Le foglie sono lineari, lunghe, liscie e consistenti, di colore verde intenso.
I fiori sono belli e appariscenti, portati su steli alti anche 1 metro, disposti in larghe ombrelle formate da 10-200 corolle che possono essere azzurre, blu-viola o bianche.
Si utilizza per gruppi isolati nel prato, per bordure o per il bordo misto. Può essere anche coltivata in vaso, di grandi dimensioni, almeno 50x50x50 cm, possibilmente non in cotto, in quanto le radici che sono molto vigorose potrebbero spaccarlo, e sistemando una sola pianta per vaso.
Si pianta in marzo-aprile, sistemando le radici tuberizzate a 15-20 cm di profondità e a 40 cm di distanza l'uno dall'altro, in terreno preferibilmente argilloso, misto a 1/3 di sabbia. Bisogna tener presente che, essendo la pianta originaria dei paesi caldi e essendo quindi piuttosto "freddolosa", cresce bene solo nelle regioni a clima mite, ma che comunque può superare l'inverno anche nei climi un po' più freddi, anche se non troppo freddi,  se si ha l'accortenza di piantarla in posizione soleggiata e riparata dai venti di tramontana e di proteggerla, all'inizio dell'inverno, con una pacciamatura di foglie secce, paglia o torba.Al momento dell'impianto va cncimata con fertilizzante organico in polvere mescolato al terreno; durante il periodo vegetativo, poi, concimare settimanalmente alternando un fertilizzante minerale solubile in acqua a concime a base di estratto di sangue sempre da diluire nell'acqua delle annaffiature secondo le dosi indicate sulla confezione del prodotto.

Agapanthus africanus: specie semirustica, che raggiunge un'altezza di 60-80 cm con fiori di un bell'azzurro-violetto che sbocciano in giugno-luglio. Sicuramente si tratta della specie più coltivata e conta numerose varietà: Alba con fiori bianchi; Wellighii con fiori color lavanda e margine blu indaco; Aureus con foglie striate di giallo; Globosus nana con ombrelle tondeggianti.


riproduzione: si moltiplica per seme e pe divisione dei cespi. La semina non permette di ottenere una rapida fioritura in quanto le giovani piantine necessitano di 4-5 anni per fiorire. La divisione dei cespi che č meglio effettuare nella primavera-estate, consente di ottenere nuove piante che fioriranno pių rapidamente.
esposizione:
fioritura: piena estate o inizio autunno a seconda delle varietā



Se ti č piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su