erbacee perenni Phormium
Phormium

Phormium, genere di 2 specie di piante perenni, sempreverdi, semirustiche, coltivate per le foglie e i fiori tubolosi, molto ornamentali. La specie descritta cresce in tuti i terreni fertili. Queste piante possono essere danneggiate da un clima invernale eccessivamente freddo. Talvolta sono impiegate anche come piante da appartamento.
Si pianta in aprile.maggio, in terreno profondo, umido, al sole. Nell'Italia settentrionale durante l'inverno si devono proteggere le piante con uno strato di paglia. In agosto-settembre si asportano i fusti fioriferi secchi.

Phormium tenax: pianta originaria della Nuova Zelanda, alta fino a 3 m, distanza tra le piante 1-1,5 m. Si tratta di una pianta rustica solo nelle zone a clima mite, con foglie cuoiose, nastriformi, verde carico, lunghe fino a 3 m e larghe 10-12 cm. I fiori, tubolosi, rosso scuro, lunghi circa 5 cm, riuniti in pannocchie ramificate lunghe 1 m, sbocciano da luglio a settembre. Tra le varietà, la Purpureum ha foglie color porpora-bronzo; Variegatum ha foglie con striature gialle.


riproduzione: si semina in marzo-aprile in terreno sabbioso, in serra o in cassone, alla temperatura di 15-18° C. Le piantine si ripicchettano in vassoi e si fanno irrobustire e in seguito si trapiantano in vivaio o, preferibilmente, in letto fredo e si mettono poi a dimora nel marzo-aprile dell'anno successivo. Le varietà, se moltiplicate per seme, come spesso accade producono piante con caratteristiche diverse rispetto ai genitori. I grossi esemplari si possono anche moltiplicare per divisione, in aprile, facendo attenzione a che ogni porzione nuova abbia almeno 4-5 foglie.
esposizione:
fioritura: da luglio a settembre




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Anacyclus

Anacyclus, genere di 25 specie di piante erbacee, rustiche, perenni e sempreverdi, originarie della catena montuosa dell'Atlante. Hanno foglie falciformi, finemente divise, che formano tappeti compatti. I fusti fioriferi ........

Camassia

Camassia, genere di 5-6 specie di piante bulbose. Il nome del genere deriva da un termine indiano-americano, col quale viene indicata una delle specie, impiegata a scopo alimentare dai pellerosse delle zone occidentali ........

Alstroemèria (Alstroemeria)
L' Alstroemèria (Alstroemeria) , originaria del Cile, Perù, Guyana e Brasile comprende circa 60 specie ed è una pianta erbacea perenne, con radici tuberose, dall'aspetto assai dissimile; la loro altezza varia, ........

Erythronium

Erythronium, genere di 25 specie di piante bulbose, rustiche. Le specie descritte hanno foglie lanceolate, spesso variegate o macchiate di grigio o marrone. I fiori, penduli, larghi 5-7 cm, con 6 tepali lanceolati, appuntiti, ........

Caryopteris

Caryopteris, genere di 15 specie di arbusti a foglie decidue, rustici o semirustici, originari dell'Asia orientale. Hanno foglie grigio-verdi e fiori azzurro lavanda, che sbocciano nella tarda estate o in autunno. Le specie ........

 

Ricetta del giorno
Insalata di patate e fagiolini
Tagliare le patate e pezzi, senza sbucciarle e farle cuocere a vapore, così come anche i fagiolini.
Nel frattempo preparare una salsina per condire ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Nierembergia

Nierembergia, genere di 35 specie di piante erbacee e suffruticose, perenni. Due delle specie discritte si coltivano solitamente come annuali e si utilizzano nelle aiuole, nelle bordure e in vaso. La specie nana è particolarmente ........

Sidalcea

Sidalcea, genere di 25 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, della famiglia delle Malvaceae. La specie descritte, adatta per le bordure soleggiate, è facile da coltivare. Non cresce nelle zone troppo calde e asciutte ........

Chionodoxa

La Chionodoxa fa parte delle Liliaceae, è originaria dell'Asia Minore e Creta, comprende 6 specie ed è una pianta perenne, bulbosa, rustica.
Le foglie sono verdi, nastriformi, ottuse all'estremità, ........

Pelargonium (Pelargonio, Geranio)

Pelargonium (Pelargonio, Geranio), genere di 250 specie di piante suffruticose, generalmente delicate, a foglie decidue o sempreverdi. Le specie descritte sono sempreverdi, delicate, adatte come piante da appartamento o ........

Ellèboro (Helleborus)
L' Ellèboro (Helleborus) , originario dell' Europa meridionale e Asia occidentale, comprende circa 20 specie ed è una erbacea perenne rustica con radici di tipo fibroso.
Le foglie possono essere ........


erbacee perenni Phormium
Phormium

Phormium, genere di 2 specie di piante perenni, sempreverdi, semirustiche, coltivate per le foglie e i fiori tubolosi, molto ornamentali. La specie descritta cresce in tuti i terreni fertili. Queste piante possono essere danneggiate da un clima invernale eccessivamente freddo. Talvolta sono impiegate anche come piante da appartamento.
Si pianta in aprile.maggio, in terreno profondo, umido, al sole. Nell'Italia settentrionale durante l'inverno si devono proteggere le piante con uno strato di paglia. In agosto-settembre si asportano i fusti fioriferi secchi.

Phormium tenax: pianta originaria della Nuova Zelanda, alta fino a 3 m, distanza tra le piante 1-1,5 m. Si tratta di una pianta rustica solo nelle zone a clima mite, con foglie cuoiose, nastriformi, verde carico, lunghe fino a 3 m e larghe 10-12 cm. I fiori, tubolosi, rosso scuro, lunghi circa 5 cm, riuniti in pannocchie ramificate lunghe 1 m, sbocciano da luglio a settembre. Tra le varietà, la Purpureum ha foglie color porpora-bronzo; Variegatum ha foglie con striature gialle.


riproduzione: si semina in marzo-aprile in terreno sabbioso, in serra o in cassone, alla temperatura di 15-18° C. Le piantine si ripicchettano in vassoi e si fanno irrobustire e in seguito si trapiantano in vivaio o, preferibilmente, in letto fredo e si mettono poi a dimora nel marzo-aprile dell'anno successivo. Le varietà, se moltiplicate per seme, come spesso accade producono piante con caratteristiche diverse rispetto ai genitori. I grossi esemplari si possono anche moltiplicare per divisione, in aprile, facendo attenzione a che ogni porzione nuova abbia almeno 4-5 foglie.
esposizione:
fioritura: da luglio a settembre



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su