erbacee bulbose Tigridia
Tigridia

Tigridia, genere di 12 specie di piante bulbose, originarie del Messico e dell'America meridionale. La specie descritta ha fiori molto ornamentali, vivacemente colorati, che durano solo un giorno. Ogni fusto produce 6-8 fiori uno dopo l'altro.
I bulbi si piantano in aprile, in terreno fertile, ben drenato, leggermente umido, alla profondità di 8-10 cm, in posizioni soleggiate. In autunno si tolgono dal terreno e si conservano in sabbia sciutta e torba, in ambiente riscaldato, fino alla primavera successiva.

Tigridiapavonia: pianta originaria del Messico, alta 40-70 cm, distanza tra le piante 10 cm. Si tratta di una specie con foglie lanceolate, appuntite, scanalate. I fiori, gialli, con macchie cremisi-brune, larghi fino a 10 cm, sbocciano da luglio a settembre su fusti eretti. Sono formati da 3 tepali grandi, generalmente privi di macchie, che circondano 3 tepali piccoli, macchiati. I tepali fuoriescono da una struttura a coppa, anch'essa macchiata. Tante le varietà tra cui si ricordano Alba a fiori bianchi con macchie carminio; Cenariensis a fiori gialli, con macchie rosse; Liliacea a fiori rosso-porpora variegati di bianco; Lutea a fiori gialli; Rubra a fiori arancio-rossi; Speciosa a fiori scarlatti.


riproduzione: questa pianta, che ogni anno produce uno o più bulbilli, si toglie dal terreno e si divide ogni 2-3 anni. I nuovi bulbilli produrranno piante in grado di fiorire dopo 1-2 anni.
esposizione:
fioritura: da luglio a settembre




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Clemàtide (Clematis)

Le Clematidi (Clematis) sono originarie di tutte le zone temperate dell'emisfero nord; molte le specie asiatiche, cinesi e giapponesi, e quelle nordamericane e comprendono dalle 300 alle 400 specie alle quali si ........

Lampranthus

Lampranthus, genere di 100 specie di piante perenni, semirustiche, nane, succulente, appartenenti alla famiglia delle Aizoaceae. Sono molto diffuse, facili da coltivare a dalla crescita rapida. Hanno fiori simili a capolini, ........

Bignonia

Bignonia, genere comprendente una sola specie rampicante, delicata, appartenente alla famiglia delle Bignoniaceae, di origine sudamericana, che può crescere all’aperto nelle zone più calde del Centro e del Sud del Paese. ........

Malva

Malva, genere di 40 specie di piante erbacee annuali e perenni. Le specie descritte sono rustiche, facili da coltivare e danno ottimi risultati in particolare nei terreni poveri. Entrambe hanno grandi fiori imbutiformi.
Si ........

Arnica

Arnica, genere di 32 specie di piante erbacee perenni, appartenenti alla famiglia delle Compositae, diffuse nelle zone temperate e artiche dell’emisfero boreale. Sono piante adatte per il giardino roccioso e per le bordure.
Cresce ........

 

Ricetta del giorno
Insalata di patate e fagiolini
Tagliare le patate e pezzi, senza sbucciarle e farle cuocere a vapore, così come anche i fagiolini.
Nel frattempo preparare una salsina per condire ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Zinnia
La Zinnia, genere di 20 specie di piante erbacee e suffruticose, annuali e perenni, adatte per le bordure, per le aiuole e per la raccolta del fiore reciso, producono capolini dai colori vivaci.
Si piantano in ........


Kaki, Cachi, Diospyros kaki

Kaki, Caco, Diospyros kaki, albero da frutto originario della Cina e del Giappone, appartenente alla famiglia delle Ebenacee, alto 5-10 m, caratterizzato da una chioma espansa, tondeggiante, larga circa 5 m. Il tronco, eretto, ........

Trapa

Trapa, genere comprendente alcune specie acquatiche, appartenenti alla famiglia delle Trapaceae, diffuse allo stato spontaneo nelle regioni sud-orientali europee, nelle zone temperate e tropicali dell’Asia e in Africa. La ........

Cavolo (Broccolo)

Cavolo (Broccolo), piante erbacee appartenenti alla famiglia delle Crucifere, conosciute sin dall’antichità come piante dalle proprietà ........


erbacee bulbose Tigridia
Tigridia

Tigridia, genere di 12 specie di piante bulbose, originarie del Messico e dell'America meridionale. La specie descritta ha fiori molto ornamentali, vivacemente colorati, che durano solo un giorno. Ogni fusto produce 6-8 fiori uno dopo l'altro.
I bulbi si piantano in aprile, in terreno fertile, ben drenato, leggermente umido, alla profondità di 8-10 cm, in posizioni soleggiate. In autunno si tolgono dal terreno e si conservano in sabbia sciutta e torba, in ambiente riscaldato, fino alla primavera successiva.

Tigridiapavonia: pianta originaria del Messico, alta 40-70 cm, distanza tra le piante 10 cm. Si tratta di una specie con foglie lanceolate, appuntite, scanalate. I fiori, gialli, con macchie cremisi-brune, larghi fino a 10 cm, sbocciano da luglio a settembre su fusti eretti. Sono formati da 3 tepali grandi, generalmente privi di macchie, che circondano 3 tepali piccoli, macchiati. I tepali fuoriescono da una struttura a coppa, anch'essa macchiata. Tante le varietà tra cui si ricordano Alba a fiori bianchi con macchie carminio; Cenariensis a fiori gialli, con macchie rosse; Liliacea a fiori rosso-porpora variegati di bianco; Lutea a fiori gialli; Rubra a fiori arancio-rossi; Speciosa a fiori scarlatti.


riproduzione: questa pianta, che ogni anno produce uno o più bulbilli, si toglie dal terreno e si divide ogni 2-3 anni. I nuovi bulbilli produrranno piante in grado di fiorire dopo 1-2 anni.
esposizione:
fioritura: da luglio a settembre



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su