erbacee bulbose Tigridia
Tigridia

Tigridia, genere di 12 specie di piante bulbose, originarie del Messico e dell'America meridionale. La specie descritta ha fiori molto ornamentali, vivacemente colorati, che durano solo un giorno. Ogni fusto produce 6-8 fiori uno dopo l'altro.
I bulbi si piantano in aprile, in terreno fertile, ben drenato, leggermente umido, alla profondità di 8-10 cm, in posizioni soleggiate. In autunno si tolgono dal terreno e si conservano in sabbia sciutta e torba, in ambiente riscaldato, fino alla primavera successiva.

Tigridiapavonia: pianta originaria del Messico, alta 40-70 cm, distanza tra le piante 10 cm. Si tratta di una specie con foglie lanceolate, appuntite, scanalate. I fiori, gialli, con macchie cremisi-brune, larghi fino a 10 cm, sbocciano da luglio a settembre su fusti eretti. Sono formati da 3 tepali grandi, generalmente privi di macchie, che circondano 3 tepali piccoli, macchiati. I tepali fuoriescono da una struttura a coppa, anch'essa macchiata. Tante le varietà tra cui si ricordano Alba a fiori bianchi con macchie carminio; Cenariensis a fiori gialli, con macchie rosse; Liliacea a fiori rosso-porpora variegati di bianco; Lutea a fiori gialli; Rubra a fiori arancio-rossi; Speciosa a fiori scarlatti.


riproduzione: questa pianta, che ogni anno produce uno o più bulbilli, si toglie dal terreno e si divide ogni 2-3 anni. I nuovi bulbilli produrranno piante in grado di fiorire dopo 1-2 anni.
esposizione:
fioritura: da luglio a settembre




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Alchechengio (Physalis)

Alchechengio (Phisalis), genere che raggruppa diverse specie di piante erbacee o arbustive, appartenenti alla famiglia delle Solonacee, originarie sia dell’Asia che del Mediterraneo, sia del Sudamerica. Hanno la caratteristica ........

Choisya

Choisya, genere di 6 specie di arbusti sempreverdi, originari del Messico. La specie descritta è rustica, ma viene danneggiata dalle gelate molto prolungate e dai venti freddi, per cui in Italia settentrionale deve essere ........

Echinacea

Echinacea, genere di 3 specie di piante erbacee perenni, rustiche. Le specie descritte sono adatte per le bordure soleggiate e per la produzione di fiori da recidere.
Si piantano in ottobre o in marzo in pieno sole, in ........

Hibiscus (Ibisco)

Hibiscus (Ibisco), genere di 100 socie di piante erbacee, annuali e perenni, arbusti e piccoli alberi, sempreverdi o a foglie decidue, rustici e delicati, coltivati in qualche caso come pianta da appartamento. Hanno fiori ........

Ciclamino (Cyclamen)
Il Ciclamino, originario del bacino del mediterraneo e dell'Europa meridionale, comprende circa 15 specie ed è una pianticella erbacea, a darice bulbosa, non più alta di 15 cm. E' una pianta  che cresce allo stato ........

 

Ricetta del giorno
Torta di pere caramellate
Sbucciare le pere, tagliarle a metà e togliere il torsolo, quindi tagliarle a fette piuttosto spesse e bagnarle con il limone. Nel frattempo accendere ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Cassia

Cassia, genere di oltre 500 specie di piante erbacee,annuali e perenni, rustiche, di arbusti e alberi sempreverdi, rustici e semirustici.
Le specie C.australis e C.corymbosa si coltivano in vasi di 20-30 cm, riempiti ........

Laburnum (Maggiociondolo)

Laburnum (Maggiociondolo), genere di 6 specie di alberi e arbusti rustici, a foglie decidue, che fioriscono in primavera. Si coltivano generalmente 2 specie e i loro ibridi, che hanno foglie trifogliate, con foglioline ovato-ellittiche, ........

Gleditschia

Gleditschia, genere di 11 specie di alberi a foglie decidue, originari dell'Iran, Asia e America settentrionale. La maggior parte di queste piante ha spine semplici o ramificate, che sono di minori dimensioni nelle piante ........

Guaiabo del Brasile (Feijoa sellowiana)

Guaiabo del Brasile (Feijoa sellowiana), arbusto originario dell'America meridionale, coltivato largamente in California e introdotto nelle regioni italiane a clima mite come la Sicilia, la Sardegna, la Calabria e la Liguria. ........

Limnanthes

Limnanthes, genere di 10 specie di piante annuali, che possono essere coltivate anche in vaso. La specie descritta si coltiva nei giardini rocciosi e nelle bordure.
Questa pianta si coltiva al sole, preferibilmente lungo ........


erbacee bulbose Tigridia
Tigridia

Tigridia, genere di 12 specie di piante bulbose, originarie del Messico e dell'America meridionale. La specie descritta ha fiori molto ornamentali, vivacemente colorati, che durano solo un giorno. Ogni fusto produce 6-8 fiori uno dopo l'altro.
I bulbi si piantano in aprile, in terreno fertile, ben drenato, leggermente umido, alla profondità di 8-10 cm, in posizioni soleggiate. In autunno si tolgono dal terreno e si conservano in sabbia sciutta e torba, in ambiente riscaldato, fino alla primavera successiva.

Tigridiapavonia: pianta originaria del Messico, alta 40-70 cm, distanza tra le piante 10 cm. Si tratta di una specie con foglie lanceolate, appuntite, scanalate. I fiori, gialli, con macchie cremisi-brune, larghi fino a 10 cm, sbocciano da luglio a settembre su fusti eretti. Sono formati da 3 tepali grandi, generalmente privi di macchie, che circondano 3 tepali piccoli, macchiati. I tepali fuoriescono da una struttura a coppa, anch'essa macchiata. Tante le varietà tra cui si ricordano Alba a fiori bianchi con macchie carminio; Cenariensis a fiori gialli, con macchie rosse; Liliacea a fiori rosso-porpora variegati di bianco; Lutea a fiori gialli; Rubra a fiori arancio-rossi; Speciosa a fiori scarlatti.


riproduzione: questa pianta, che ogni anno produce uno o più bulbilli, si toglie dal terreno e si divide ogni 2-3 anni. I nuovi bulbilli produrranno piante in grado di fiorire dopo 1-2 anni.
esposizione:
fioritura: da luglio a settembre



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su