piante grasse succulente Gasteria
Gasteria

Gasteria, genere di 70 specie di piante perenni da serra, succulente, piccole, quasi prive di fusto. Si coltivano per le foglie, dure, lucide, variamente macchiate, molto ornamentali, generalmente disposte su 2 file. I fiori, tubulosi, rossi, lunghi 2,5 cm, rigonfi alla base, portati da un fusto arcuato, lungo 60 cm, sbocciano durante tutto l'anno. Le gasteria sono piante da appartamento, facili da coltivare.
Crescono in estate, periodo nel quale si annaffiano abbondantemente. Si tengono in posizioni soleggiate, sebbene sopportino bene anche l'ombra. Le piante coltivate in serra si tengono asciutte durante l'inverno, ma se coltivate in appartamento, si tiene sempre umida la composta, per evitare che le foglie possano avvizzire. La temperatura invernale non deve essere inferiore ai 5° C. Si piantano in vasi da 10 cm, riempiti con una composta da vasi e, durante l'estate, si possono tenere all'aperto.

Gasteria maculata: pianta originaria del Sud-Africa, alta 20 cm. Le foglie, verde scuro, con macchie bianche nastriformi e una spina terminale, sono lunghe 20 cm.
Gasteria verrucosa: pianta originaria del Sud-Africa, alta 15 cm. Le foglie, verde scuro, sottili, lunghe 10-15 cm, disposte su 2 file, l'una sull'altra, sono coperte da vistosi tubercoli grigi.


riproduzione: si semina in primavera, ma le piante si ibridano facilmente e le piantine ottenute possono presentare caratteri variabili. Si possono pure moltiplicare dividendo i cespi o prelevando talee fogliari, in estate. Si fanno asciugare per 2-3 giorni e si piantano in contenitori riempiti con una composta da vasi.
esposizione:
fioritura: durante tutto l'anno




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Laburnum (Maggiociondolo)

Laburnum (Maggiociondolo), genere di 6 specie di alberi e arbusti rustici, a foglie decidue, che fioriscono in primavera. Si coltivano generalmente 2 specie e i loro ibridi, che hanno foglie trifogliate, con foglioline ovato-ellittiche, ........

Cladanthus

Cladanthus, genere di 4 specie di piante erbacee, annuali. La specie descritta è adatta per le bordure. Sia i capolini, sia il fogliame sono profumati; da giugno fino ai primi geli autunnali sbocciano in continuazione una ........

Verbascum (Verbasco)

Verbascum (Verbasco), genere di 300 specie di piante erbacee suffruticose, biennali o perenni, rustiche. La maggior parte delle specie è adatta alla coltivazione nel secondo piano delle bordure o  a gruppi nelle aiuole, ........

Limnanthes

Limnanthes, genere di 10 specie di piante annuali, che possono essere coltivate anche in vaso. La specie descritta si coltiva nei giardini rocciosi e nelle bordure.
Questa pianta si coltiva al sole, preferibilmente lungo ........

Minuartia

Minuartia, genere di 120 specie di piante erbacee perenni, annuali e di piccoli arbusti diffusi allo stato spontaneo nell'America settentrionale, in Cile, in Abissinia e nelle regioni himalayane. Si tratta di piante striscianti, ........

 

Ricetta del giorno
Orecchiette con ricotta
FAre bollire in una pentola di generose dimensioni 3 litri d’acqua e salarla con il sale grosso. Buttare la pasta, avendo cura di mescolare subito con ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Edgeworthia

Edgeworthia, genere di 3 specie di arbusti a foglie decidue o sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Thymeleaceae, originari dell’Asia centro-orientale. La specie descritta è coltivata per i fiori, che sbocciano verso ........

Cercidiphyllum

Cercidiphyllum, genere di 2 specie di alberi a foglie decidue, originari della Cina e del Giappone. La specie descritta si coltiva per l'eleganza della chioma e per le foglie che in autunno si colorano di tinte vivaci, dal ........

Drosanthemum

Drosanthemum, genere di 36 specie di piante succulente, originarie del Sud-Africa, appartenenti al grande gruppo dei Mesembryanthemum. Le specie descritte sono adatte per la coltivazione in serra e in appartamento, tuttavia, ........

Clethra
La Clethra, originaria delle regioni orientali degli Stati Uniti, Cina, Giappone e isola di Madera, comprende 120 specie ed è un arbusto o piccolo albero, a foglie decidue o sempreverde; la maggior parte ........

Schisandra

Schisandra, genere di 25 specie rampicanti appartenenti alla famiglia delle Schisandraceae, fioriferi, legnosi, a foglie sempreverdi o decidue, delicati o rustici. Le specie rustiche descritte sono a foglie decidue. Possono ........


piante grasse succulente Gasteria
Gasteria

Gasteria, genere di 70 specie di piante perenni da serra, succulente, piccole, quasi prive di fusto. Si coltivano per le foglie, dure, lucide, variamente macchiate, molto ornamentali, generalmente disposte su 2 file. I fiori, tubulosi, rossi, lunghi 2,5 cm, rigonfi alla base, portati da un fusto arcuato, lungo 60 cm, sbocciano durante tutto l'anno. Le gasteria sono piante da appartamento, facili da coltivare.
Crescono in estate, periodo nel quale si annaffiano abbondantemente. Si tengono in posizioni soleggiate, sebbene sopportino bene anche l'ombra. Le piante coltivate in serra si tengono asciutte durante l'inverno, ma se coltivate in appartamento, si tiene sempre umida la composta, per evitare che le foglie possano avvizzire. La temperatura invernale non deve essere inferiore ai 5° C. Si piantano in vasi da 10 cm, riempiti con una composta da vasi e, durante l'estate, si possono tenere all'aperto.

Gasteria maculata: pianta originaria del Sud-Africa, alta 20 cm. Le foglie, verde scuro, con macchie bianche nastriformi e una spina terminale, sono lunghe 20 cm.
Gasteria verrucosa: pianta originaria del Sud-Africa, alta 15 cm. Le foglie, verde scuro, sottili, lunghe 10-15 cm, disposte su 2 file, l'una sull'altra, sono coperte da vistosi tubercoli grigi.


riproduzione: si semina in primavera, ma le piante si ibridano facilmente e le piantine ottenute possono presentare caratteri variabili. Si possono pure moltiplicare dividendo i cespi o prelevando talee fogliari, in estate. Si fanno asciugare per 2-3 giorni e si piantano in contenitori riempiti con una composta da vasi.
esposizione:
fioritura: durante tutto l'anno



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su