erbacee perenni Cerastium (Cerastio)
Cerastium (Cerastio)

Cerastium (Cerastio), genere di 60 specie di piante erbacee, perenni, annuali e rustiche. Molte di queste sono invadenti e infestanti in giardino, ma le specie descritte sono adatte per il giardino roccioso e per formare basse bordure fiorite.
Si piantano in marzo-aprile o in settembre-ottobre, in qualsiasi terreno sciolto, ben drenato, in posizioni soleggiate.

Cerastium alpinus: pianta originaria delle regioni alpine e Italia, alta fino a 20 cm e del diametro di 20-30 cm. Si tratta di una pianta perenne a portamento prostrato, con foglie lanceolate grigio-verdi. I fiori, stellati, larghi 1,5-2 cm, bianchi, riuniti in fascetti, sbocciano da maggio ad agosto. Tra le varietà, la Lanatum forma cuscinetti tomentosi argentei, ma ha fiori inignificanti.
Cerastium biebersteinii: pianta originaria della Crimea, alta 10-15 cm e del diametro di 60 cm e più. Si tratta di una specie invadente, che forma in breve tempo tappeti compatti. E' quindi consigliabile coltivarla solo su scarpate o nei grandi giardini rocciosi, lontano dalle altre piante. Ha foglie ovali-lanceolate, lanose, grigio-argentee e fiori bianchi, larghi 1-3 cm, portati su fusti sottili e ramificati, che sbocciano in maggio-giugno.
Cerastium tomentosum: pianta originaria dell'Europa sud-orientale, Italia, alta 10-15 cm e del diametro di 60 cm e più. Questa specie somiglia molto alla precedente, sia nella forma che nelle dimensioni, ma differisce per le foglie che sono oblungo-spatolate, meno lanose e argentate. Inoltre i fiori sono larghi 1-1,5 cm, con lobi più stretti rispetto alla specie precedentemente descritta, e compaiono ad inizio estate.


riproduzione: si dividono in autunno o in marzo-aprile e si ripiantano immediatamente. Si possono anche seminare direttamente a dimora.
esposizione:
fioritura: da maggio ad agosto, a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Dentaria

Dentaria, genere di 20 specie di piante erbacee, perenni, rizomatose, diffuse allo stato spontaneo nelle regioni temperate dell'Europa, dell'Asia e dell'America settentrionale. La specie descritta è facile da coltivare ed ........

Didiscus

Didiscus, genere comprendente una sola specie annuale o biennale, rustica, adatta per formare gruppi di piante con altre specie annuali e per ottenere fiori da recidere. Si coltiva anche in vaso o in serra per la fioritura ........

Lisimàchia (Lysimachia)
La Lisimàchia (Lysimachia) , originaria dell'Asia, Europa e America, comprende circa 100 specie, alcune spontanee in Italia, ed è una erbacea perenne o annuale, rustica o semirustica, glabre o ricoperte  ........

Epilobium

Epilobium, genere di 215 specie di piante erbacee, perenni e suffruticose, rustiche. Le specie descritte, erbacee e nane, sono adatte per al giardino roccioso.
Si piantano in autunno o in febbraio-marzo, in qualsiasi ........

Chicchera rampicante (Cobaea)

Chicchera rampicante (Cobaea), genere di 18 specie di piante perenni, rampicanti, appartenenti alla famiglia delle Polemoniacee, originarie dell’America Centrale e Meridionale. Sono piante semirustiche che vengono coltivate ........

 

Ricetta del giorno
Frittata con pecorino toscano e pistacchi
Iniziare con lo sgusciare i pistacchi, tritarli sul tagliere con il coltello e metterli da parte.
Rompere le uova in una ciotola, unire sale, ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Rehmannia

Rehmannia, genere di 10 specie di piante perenni, semirustiche. La specie descritta può essere coltivata in serra fredda o all'aperto nelle regioni a clima particolarmente mite.
Questa pianta, coltivata all'aperto in ........

Ostrya

Ostrya, genere di 7 specie di alberi di piccole o medie dimensioni a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Betulaceae, diffusi nell’emisfero settentrionale e adatti come esemplari isolati o per formare gruppi ........

Erba cipollina – Allium schoenoprasum

Erba cipollina – Allium schoenoprasum, pianta erbacea, perenne, appartenente alla famiglia delle Gigliacee, assai simile alla cipolla, coltivata come pianta aromatica per l’uso che si fa in cucina delle sue foglie tubolari, ........


Macleaya
Macleaya, genere di 2 sepcie di piante erbacee, perenni, rustiche. Possono essere utilizzate nelle bordure e nelle aiuole di grandi dimensioni. Producono fiori piccoli, riuniti in grandi pannoche piumose. Si tratta ........


erbacee perenni Cerastium (Cerastio)
Cerastium (Cerastio)

Cerastium (Cerastio), genere di 60 specie di piante erbacee, perenni, annuali e rustiche. Molte di queste sono invadenti e infestanti in giardino, ma le specie descritte sono adatte per il giardino roccioso e per formare basse bordure fiorite.
Si piantano in marzo-aprile o in settembre-ottobre, in qualsiasi terreno sciolto, ben drenato, in posizioni soleggiate.

Cerastium alpinus: pianta originaria delle regioni alpine e Italia, alta fino a 20 cm e del diametro di 20-30 cm. Si tratta di una pianta perenne a portamento prostrato, con foglie lanceolate grigio-verdi. I fiori, stellati, larghi 1,5-2 cm, bianchi, riuniti in fascetti, sbocciano da maggio ad agosto. Tra le varietà, la Lanatum forma cuscinetti tomentosi argentei, ma ha fiori inignificanti.
Cerastium biebersteinii: pianta originaria della Crimea, alta 10-15 cm e del diametro di 60 cm e più. Si tratta di una specie invadente, che forma in breve tempo tappeti compatti. E' quindi consigliabile coltivarla solo su scarpate o nei grandi giardini rocciosi, lontano dalle altre piante. Ha foglie ovali-lanceolate, lanose, grigio-argentee e fiori bianchi, larghi 1-3 cm, portati su fusti sottili e ramificati, che sbocciano in maggio-giugno.
Cerastium tomentosum: pianta originaria dell'Europa sud-orientale, Italia, alta 10-15 cm e del diametro di 60 cm e più. Questa specie somiglia molto alla precedente, sia nella forma che nelle dimensioni, ma differisce per le foglie che sono oblungo-spatolate, meno lanose e argentate. Inoltre i fiori sono larghi 1-1,5 cm, con lobi più stretti rispetto alla specie precedentemente descritta, e compaiono ad inizio estate.


riproduzione: si dividono in autunno o in marzo-aprile e si ripiantano immediatamente. Si possono anche seminare direttamente a dimora.
esposizione:
fioritura: da maggio ad agosto, a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su