arbusti sempreverdi Arudinaria (Bambł)
Arudinaria (Bambł)

Arudinaria (Bambù): genere di 150 specie di bambù sempreverdi, rustici. Sono piante vigorose, generalmente non adatte ai piccoli giardini, perchè alcune di queste possono diventare invadenti. Certe specie non sono mai fiorite in coltivazione, altre fioriscono regolarmente e, in altre ancora, la fioritura avviene ad intervalli di tempo molto lunghi: 35-55-120 anni, e può essere seguita dalla morte dell'intera pianta.
Si piantano in aprile-maggio in terreno tendenzialmente umido, in posizioni riparate dai venti freddi, al sole o anche in ombra parziale.

Arundinaria fortunei: pianta originaria del Giappone, alta fino a 1,2 m, distanza tra le piante 1,8 m. Si tratta di un Bambù folto, con fusti scuri a zig-zag. Le foglie sono strettamente lineari-lanceolate. La varietà A.F. variegata ha foglie con striature bianche.
Arundinaria japonica: pianta originaria del Giappone, alta 3-4,5 m, distanza tra le piante 2-2,5 m. Si tratta di una pianta vigorosa, con foglie oblungo-lanceolate, appuntite, verde scuro brillante sulla pagina superiore, glauche sotto. Qusta specie non è adatta per i piccoli giardini.
Arundinaria murielae: pianta originaria della Cina, alta 2-2,5 m, distanza tra le piante 1-1,5 m. Specie cespitosa, con fusti rigidi, che portano foglie verde scuro, lanceolate. Nelle piante adulte i fusti si curvano leggermente verso l'esterno.
Arundinaria nitida: pianta originaria della Cina, alta 2,5-3 m, distanza tra le piante 1,5-2 m. Si tratta di una specie di Bambù particolarmente viogorosa che richede molto spazio. I fusti, purpurei, cerosi, hanno foglie lanceolate, con margini ruvidi, verde brillante sulla pagina superiore, glauche su quella inferiore.


riproduzione: si dividono e si ripiantano i rizomi in aprile
esposizione:
fioritura:




Se ti č piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Clemątide (Clematis)

Le Clematidi (Clematis) sono originarie di tutte le zone temperate dell'emisfero nord; molte le specie asiatiche, cinesi e giapponesi, e quelle nordamericane e comprendono dalle 300 alle 400 specie alle quali si ........

Ixia

Ixia, genere di circa 40 specie di piante bulbose, delicate, appartenenti alla famiglia delle Iridaceae, originarie del Sud-Africa. Si coltivano all’aperto nelle regioni a clima particolarmente mite, e si utilizzano anche ........

Hepatica
L'Hepatica, genere di pianta erbacea che annovera 10 specie, perenni, rizomatose, rustiche, adatte per il sottobosco o per le zone ombreggiate. Fioriscono all'inizio della primavera e sono particolarmente adatte per ........

Geum (erba benedetta)

Geum, genere di 40 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, adatte per le bordure e per il giardino roccioso, con foglie pennatosette, a segmento terminale grande, e fiori appiattiti o tondeggianti, duraturi. Si parla ........

Ipčrico (Hypericum)
L' Ipèrico (Hypericum) , originario dell'Europa, bacino del mediterraneo, Asia Minore, Himalaya, Yunnan, e America settentrionale, comprende circa 400 specie ed è un arbusto sempreverde e una erbacea ........

 

Ricetta del giorno
Scorze di limone caramellate
Lavare accuratamente i limoni in modo da liberarli da eventuali tracce di pesticidi o altre sostanze chimiche. Pelare i limoni in modo che la scorza sia ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Inga

Inga, genere di 200 specie di alberi e arbusti delicati, diffusi allo stato spontaneo nelle regioni tropicali e subtropicali dell'America centrale e meridionale. Le specie descritte possono essere coltivate all'aperto solo ........

Trapa

Trapa, genere comprendente alcune specie acquatiche, appartenenti alla famiglia delle Trapaceae, diffuse allo stato spontaneo nelle regioni sud-orientali europee, nelle zone temperate e tropicali dell’Asia e in Africa. La ........

Cladanthus

Cladanthus, genere di 4 specie di piante erbacee, annuali. La specie descritta č adatta per le bordure. Sia i capolini, sia il fogliame sono profumati; da giugno fino ai primi geli autunnali sbocciano in continuazione una ........

Forsizia (Forsythia)
La Forsizia (Forsythia) è originaria della Cina ed Europa e comprende poche specie 6-7 delle quali sono spontanee in Asie e 1 in Europa. E' un arbusto a foglia caduca rustico, con foglie oblunghe o lanceolate, dentate, ........

Smilacina

Smilacina, genere di 25 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Liliaceae. Le 2 specie descritte sono adatte per le zone boschive umide e ombreggiate.
Si piantano in ottobre o in ........


arbusti sempreverdi Arudinaria (Bambł)
Arudinaria (Bambł)

Arudinaria (Bambù): genere di 150 specie di bambù sempreverdi, rustici. Sono piante vigorose, generalmente non adatte ai piccoli giardini, perchè alcune di queste possono diventare invadenti. Certe specie non sono mai fiorite in coltivazione, altre fioriscono regolarmente e, in altre ancora, la fioritura avviene ad intervalli di tempo molto lunghi: 35-55-120 anni, e può essere seguita dalla morte dell'intera pianta.
Si piantano in aprile-maggio in terreno tendenzialmente umido, in posizioni riparate dai venti freddi, al sole o anche in ombra parziale.

Arundinaria fortunei: pianta originaria del Giappone, alta fino a 1,2 m, distanza tra le piante 1,8 m. Si tratta di un Bambù folto, con fusti scuri a zig-zag. Le foglie sono strettamente lineari-lanceolate. La varietà A.F. variegata ha foglie con striature bianche.
Arundinaria japonica: pianta originaria del Giappone, alta 3-4,5 m, distanza tra le piante 2-2,5 m. Si tratta di una pianta vigorosa, con foglie oblungo-lanceolate, appuntite, verde scuro brillante sulla pagina superiore, glauche sotto. Qusta specie non è adatta per i piccoli giardini.
Arundinaria murielae: pianta originaria della Cina, alta 2-2,5 m, distanza tra le piante 1-1,5 m. Specie cespitosa, con fusti rigidi, che portano foglie verde scuro, lanceolate. Nelle piante adulte i fusti si curvano leggermente verso l'esterno.
Arundinaria nitida: pianta originaria della Cina, alta 2,5-3 m, distanza tra le piante 1,5-2 m. Si tratta di una specie di Bambù particolarmente viogorosa che richede molto spazio. I fusti, purpurei, cerosi, hanno foglie lanceolate, con margini ruvidi, verde brillante sulla pagina superiore, glauche su quella inferiore.


riproduzione: si dividono e si ripiantano i rizomi in aprile
esposizione:
fioritura:



Se ti č piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su